Alitalia e Costa Crociere rinnovano collaborazione con l’accordo Fly and cruise

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Prosegue e si rafforza la partnership fra Alitalia e Costa Crociere. Le due aziende hanno rinnovato l’accordo di collaborazione triennale grazie al quale i crocieristi Costa in partenza dall’Italia continueranno a volare con Alitalia anche nel periodo 2018-2021 per raggiungere i porti di imbarco delle crociere Costa nel mondo.


Le due compagnie, ambasciatrici dell’eccellenza italiana nel mondo, hanno deciso di rafforzare la proficua collaborazione avviata nel 2011, che garantisce ai crocieristi che scelgono la formula “volo + crociera” il massimo del comfort e servizi di qualità durante il trasferimento in aereo. Complessivamente, fra il 2018 e il 2021, saranno oltre 100.000 i posti messi a disposizione da Alitalia per gli ospiti di Costa Crociere attraverso collegamenti di linea e voli charter.

Siamo orgogliosi di aver rinnovato questa partnership con Costa Crociere, partner di lunga data per Alitalia, perché così possiamo garantire ai crocieristi Costa, grazie al nostro network nazionale, un servizio al top e all’insegna dello stile italiano anche durante il volo”, ha dichiarato Nicola Bonacchi, Vice President Leisure Travel Sales di Alitalia.

Con Alitalia esiste una relazione consolidata, che assume un valore significativo per i nostri ospiti che ricercano lo stile italiano in ogni momento della loro esperienza di viaggio” – ha commentato Mario Alovisi, Vice President Revenue Management, Itinerary and Trasportation di Costa Crociere – “Questo nuovo accordo estende la collaborazione tra Costa e Alitalia ad ulteriori destinazioni come Maldive e Mauritius,  rafforzando in questo modo la nostra offerta  “volo + crociera”, che rappresenta uno dei nostri punti di forza da ben 50 anni”.

Nel periodo 2018-2021, Alitalia opererà per Costa Crociere voli charter dedicati per Point-à-Pitre, Guadalupa (da Fiumicino e Malpensa); Rostock, Germania (da Fiumicino, Catania e Venezia); Amburgo, Germania (da Fiumicino e Malpensa).I crocieristi Costa saliranno a bordo anche dei voli di linea Alitalia da Roma Fiumicino verso Miami, Maldive, Mauritius, Buenos Aires, San Paolo, Stoccolma, Copenaghen, Amsterdam, e da Milano Linate per Stoccolma, Copenaghen e Amsterdam.

L’accordo, inoltre, conferma tutti i vantaggi e i servizi esclusivi Alitalia per i crocieristi Costa, a partire dalthrough check-in, disponibile da tutti gli aeroporti italiani sia per i voli charter che di linea Alitalia, che permette agli ospiti Costa di ricevere le carte di imbarco per tutti i voli fino alla destinazione finale. In aggiunta, i crocieristi prenotati sui voli speciali charter Costa – Alitalia hanno la possibilità di consegnare i bagagli all’aeroporto di partenza per ritrovarli comodamente nella propria cabina a bordo della nave.

Negli aeroporti di Rostock, Point-à-Pitre, Stoccolma e Amburgo, verrà inoltre proposto un servizio ancora più innovativo per il rientro a casa: alla vigilia dello sbarco, i crocieristi potranno consegnare i bagagli e ottenere le carte d’imbarco per il volo di ritorno già a bordo della nave.

Fonte: Alitalia

Potrebbe interessarti:

 La partnership nave+treno di MSC Crociere e Trenitalia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Un giro in mongolfiera sopra Torino

Torino. Con 100 mila passeggeri in 6 anni, la mongolfiera frenata di Borgo Dora, unica in Italia, è diventata una delle principali attrattive turistiche del ...
Vai alla barra degli strumenti