Amsterdam, furgone contro la sede del De Telegraaf: ipotesi attentato

Print Friendly, PDF & Email
furgone contro sede de telegraaf

Un furgone ha colpito questa mattina la facciata di ingresso dell’edificio che ospita ad Amsterdam il quotidiano De Telegraaf. Lo riferisce lo stesso giornale che ha parlato di un “attacco”.


Secondo la polizia olandese – scrive l’agenzia Belga – si è trattato di un “atto deliberato”. Intorno alle 4 del mattino un furgone ha colpito la facciata di vetro dell’edificio che ha preso fuoco. “Non ci faremo intimidire“, ha scritto De Telegraaf confermando che nessuno è rimasto ferito. Domate le fiamme.

L’ipotesi prevalente tra i membri del giornale è quella dell’attentato. “Tutto lascia pensare che si sia trattato di un attentato, non ci lasceremo intimidire” – ha detto il capo redattore Paul Jansen che ha ricordato minacce già ricevute in passato. Un portavoce della polizia ha confermato i fatti affermando che “si sospetta un atto volontario“.

Le forze dell’ordine cercano il conducente del furgone che sarebbe fuggito a bordo di una Audi guidata da un’altra persona. “Questo atto deliberato contro De Telegraaf è uno schiaffo alla libertà di stampa e alla democrazia olandese. Ci sono ancora delle zone d’ombra ma rimaniamo vigili e la polizia sta facendo di tutto per fermare gli autori” – ha reagito su Twitter il primo ministro olandese Mark Rutte.

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti:

furgone sulla folla al Pinkpop festival
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti