Estate 2018, è nata anche l’app per l’ombrellone sharing

Print Friendly, PDF & Email

Nasce Playaya la prima applicazione che consente di affittare l’ombrellone in maniera condivisa, secondo i principi della sharing economy.


La App, ideata da due giovani torinesi, consente di mettere in contatto chi ha l’abbonamento in uno stabilimento balneare e non utilizza per un periodo l’ombrellone con chi sta cercando un posto in spiaggia.

Ad aderire per primi sono stati alcuni stabilimenti balneari liguri a Lerici, Bordighera, Spotorno, Borgio Verezzi, Pietra Ligure, Loano, Ceriale, Alassio e Diano Marina.

Utilizzare Playaya è semplice: i gestori degli stabilimenti possono aderire gratuitamente al programma, chi ha l’abbonamento alla spiaggia e lo vuole condividere a sua volta si iscrive alla piattaforma e chi cerca un posto al sole non deve fare altro che iniziare la ricerca del suo ombrellone, ovviamente a prezzi scontati.

I pagamenti vengono effettuati on line, e ogni martedì chi ha messo in sharing il suo ombrellone riceverà la somma dovuta.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Cibi da spiaggia, addio lasagne: gli italiani preferiscono la svolta salutista
spiagge e colori per l'estate Le spiagge e i colori dell’estate 2018

   

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti