App

Le Ferrovie dello Stato lanciano la nuova app Nugo

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Con oltre 14mila download in una settimana nasce ‘Nugo’, il nuovo modo di viaggiare proposto da Ferrovie dello Stato. Nugo è un’app che permette di acquistare in pochi passaggi tutti i biglietti dell’itinerario scelto. 


‘Nugo’ è una start up lanciata da Ferrovie dello Stato che favorisce la mobilita’ collettiva integrata ‘door to door’, semplifica la pianificazione del viaggio e risponde alle esigenze dei passeggeri, proponendo mezzi di trasporto pubblici, collettivi e condivisi in tutta Italia: treni, metropolitane, autobus, traghetti, car e bike sharing, taxi, oltre a prenotare la sosta dell’auto nei parcheggi delle stazioni ferroviarie.

L’ applicazione offre soluzioni di viaggio multimodali combinando le informazioni su orari e corse di circa 400 vettori, di cui 50 già acquistabili.

Con Nugo i viaggiatori hanno la possibilità di consultare la più ampia vetrina di trasporto a livello nazionale che unisce i tanti segmenti del percorso finora distinti l’uno dall’altro.

Si concretizza,inoltre, lo shift modale, presupposto dello sviluppo sostenibile: meno emissioni e benefici per l’ambiente insieme a meno congestione del traffico e quindi piu’ tempo libero.

All’applicazione si affianca ‘Nugo magazine’, la rivista travel digitale in italiano e inglese, per ampliare e arricchire l’esperienza di viaggio dei clienti.

L’obiettivo è suggerire e raccontare, con uno stile smart, luoghi da vedere, persone da incontrare, situazioni da vivere, cibi, profumi, colori, emozioni e suoni da scoprire.

Ma come funziona? Selezionando partenza e arrivo, il viaggiatore può scegliere fra tutte le soluzioni quella in linea con le proprie esigenze in base a durata, mezzi, cambi di vettore e tariffe. La ricerca dell’itinerario migliore è strutturata in ‘aree competitive’, offrendo così al viaggiatore la possibilità di scegliere la tipologia di trasporto dominante del viaggio multimodale.

Nugo ha un obiettivo ben definito: rendere gli spostamenti piu’ comodi e facili, grazie alla possibilita’ di acquistare con un’unica transazione tutti i biglietti del proprio viaggio, e migliorare l’esperienza dei viaggiatori– afferma Gianluigi Castelli, Amministratore Delegato di ‘Nugo’ (nella foto) – Siamo impegnati per espandere il numero di aziende di mobilita’ e trasporto presenti a bordo di nugo, per offrire cosi’ itinerari sempre più completi e competitivi. Vogliamo dimostrare che si può lasciare a casa l’auto privata, a beneficio non solo della travel experience dei passeggeri ma anche dell’ambiente”. 

A Roma Termini, Venezia Santa Lucia e Firenze Santa Maria Novella sono presenti le ‘Nugo Space Experience’: installazioni in cui viaggiatori e frequentatori possono entrare nel mondo virtuale di Nugo vivendo un’esperienza sensoriale con storie di persone, immagini di citta’, mezzi in movimento e astrazioni artistiche sul viaggio. 

Nelle prossime settimane le installazioni ‘Nugo Space Experience’ saranno allestite anche in altre stazioni ferroviarie italiane.

È stata avviata una campagna di comunicazione specifica per ‘Nugo’.

Lo spot diretto dal regista brasiliano Rodrigo Saavedra in esclusiva per la casa di produzione Think Cattleya, è stato ideato dal team creativo di Saatchi & Saatchi con l’obiettivo di raccontare attraverso la ruota di Rhon la fluidità di spostamento che la protagonista – Marina Porenta, fra le migliori atlete al mondo della disciplina – riesce a trasmettere grazie alla semplicità nel viaggiare con Nugo. 

Fonte: Dire

Potrebbe interessarti:

Ricerca Booking.com, il 61% dei viaggiatori sceglie la meta in base al cibo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti