Le mostre del weekend, dagli scatti di Guido Harari alla Via Emilia

Print Friendly, PDF & Email

Questo weekend, a cavallo tra giugno e luglio (con la domenica a ingresso gratuito grazie all’iniziativa ministeriale), saranno tante le suggestioni artistiche da cogliere, con mostre che spaziano dalla fotografia fino all’indagine sul rapporto millenario tra uomo e cavallo.


REGGIO EMILIA, “On the road. Via Emilia 187 A.C” 

Ultimo weekend per la mostra “On the road. Via Emilia 187 A.C” che il 1 luglio chiuderà nelle tre sedi di Palazzo dei Musei, Palazzo Spalletti Trivelli e Museo Diocesano.

Il grande evento espositivo, nato per raccontare i 2200 anni della via Emilia, offre al pubblico un viaggio tra passato remoto e presente: accanto agli oltre 400 reperti archeologici, che rimandano alle origini di epoca romana, anche l’evoluzione della consolare negli anni ’50, nelle immagini tratte dagli archivi dell’Anas.

ROMA, “Eternal City. Roma nelle collezioni del Royal Institute of British Architects” e “Liu Bolin. The invisible man”

I volti mutevoli di Roma, gli scorci più belli, le riflessioni legate all’architettura, all’urbanistica, ma anche alla politica e alla società: c’è tutto questo nella mostra “Eternal City. Roma nelle collezioni del Royal Institute of British Architects”, allestita al Vittoriano dal 28 giugno al 28 ottobre.

Le immagini, provenienti dal Royal Institute of British Architects, o RIBA, mescolano il punto di vista anglosassone con la personalità della Capitale, ritratta dalla seconda metà del XIX secolo fino all’età contemporanea.

Sempre al Vittoriano, chiude il 1 luglio la mostra “Liu Bolin. The invisible man”, la prima dedicata all’artista cinese celebre per il suo talento nell’arte del camouflage. In 7 sezioni, il percorso racconta la carriera dell’artista, dalla prima performance a Pechino fino agli scatti più recenti del 2017 alla Reggia di Caserta e al Colosseo.

FIRENZE,  “A cavallo del tempo. L’arte di cavalcare dall’Antichità al Medioevo”

Dalla mitologia alla vita quotidiana, dallo sport all’attività militare, fino all’ambito ambito funerario e rituale: sono tanti gli aspetti che legano il cavallo all’essere umano fin dalla preistoria.

A questa suggestiva relazione è dedicata la mostra “A cavallo del tempo. L’arte di cavalcare dall’Antichità al Medioevo”, allestita nella Limonaia Grande del Giardino di Boboli dal 26 giugno al 14 ottobre, che presenta una articolata varietà di oggetti, provenienti dai principali Musei archeologici italiani ed esteri e cronologicamente compresi tra il X secolo a.C. e il XV secolo d.C.

PERUGIA, “Wall of Sound”

Ha saputo cogliere nei suoi ritratti fotografici la personalità di grandi musicisti, dal rock al jazz alla musica classica, realizzando copertine di dischi divenute celebri: a Guido Harari e al suo talento la Galleria Nazionale dell’Umbria tributa un grande omaggio ospitando oltre 100 immagini nella mostra “Wall of Sound”, in programma dal 29 giugno al 26 agosto.

Riccardo Muti, David Bowie, Enzo Jannacci, Kate Bush, Lou Reed, Giorgio Gaber, Bob Dylan, Fabrizio De André sono solo alcuni degli artisti che compaiono nel percorso, ritratti dal fotografo in più di 40 anni di carriera.

MATERA, “Dimore del Mito”

Sarà lo scultore Girolamo Ciulla il protagonista della XXXI edizione delle “Grandi Mostre nei Sassi”, la storica rassegna di scultura contemporanea organizzata dal Circolo culturale La Scaletta nelle chiese rupestri Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci.

La personale, dal titolo “Dimore del Mito” e allestita 29 giugno al 14 ottobre, presenterà circa 40 sculture in travertino e in bronzo, nelle quali l’artista mescola suggestioni antiche al contemporaneo, tra divinità classiche e simboli della cultura mediterranea.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Roma: sull’Appia Antica la mostra “Appia Self-Portrait”
Come in Harry Potter a Firenze arrivano i mondiali di Quidditch
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Via libera alle trivelle nell’Adriatico

Consiglio di Stato boccia ricorsi, ok a trivelle nell’Adriatico. Il Consiglio di Stato, respingendo i ricorsi presentati dalla Regione Abruzzo contro il ministero dell’Ambiente e ...
Vai alla barra degli strumenti