Mauritius: un’isola per grandi e piccini

Print Friendly, PDF & Email

Per tutti gli indecisi ancora alla ricerca di una meta per le proprie vacanze estive, Mauritius, isola vulcanica nel cuore dell’Oceano Indiano, è la scelta perfetta.


Ideale per i viaggi di coppia, così come per le vacanze con gli amici e in famiglia, è una destinazione che vanta un’offerta variegata, dalle ampie spiagge di sabbia bianca e limpide acque turchesi alle riserve naturalistiche uniche, dai parchi divertimento alle attività sportive, dallo shopping nei numerosi mercati alla deliziosa gastronomia fino all’offerta alberghiera di alto profilo con spa d’eccezione.

 
Per le coppie non c’è niente di meglio che farsi coccolare negli esclusivi resort dell’isola e testare così la nota ospitalità mauriziana. Ne deriva una vacanza fatta di lunghe passeggiate sulla spiaggia e bagni in acque cristalline, spettacolo di tramonti unici, esperienze gastronomiche mix della cucina francese, indiana e cinese, relax in vere oasi di benessere con trattamenti ispirati all’oceano, rituali africani e creoli a base di fiori, erbe e oli essenziali di produzione locale.

E per andare a visitare l’isola si possono prenotare escursioni di ogni tipo alla scoperta del suo cuore verde, tra cui spiccano i Giardini Botanici di Pamplemousses nell’entroterra, le terre colorate di Chamarel nella parte sud occidentale o il Black River Gorges National Park a sud e tante altre proposte ancora.
 
Gli amici in viaggio hanno l’imbarazzo della scelta per una vacanza cento per cento divertimento tra giornate di relax al mare e numerose attività sportive quali barca a vela, catamarano, windsurf e kite e kayak, diving e snorkeling presso la barriera corallina.

E ancora escursioni nella natura in quad presso lo Yemen Nature Reserve sulla costa ovest, il Domaine de l’Etoile sulla costa est e la Reserve Frederica a sud, parte del Domaine de Bel Ombre. E la sera, possono assistere a spettacoli di séga, danza folcloristica dalle origini africane, sorseggiando freschi cocktail in un’atmosfera rilassata. E ancora non può mancare un tour nella capitale multietnica di Port Louis, presso Le Caudan Waterfront, il lungomare su cui sorgono hotel, un casinò, cinema, un centro commerciale, bar e numerosi ristoranti e il suo famoso mercato,tripudio di profumi e colori e di artigianato locale.


 
Il divertimento è assicurato anche per le famiglie con bambini in quanto i numerosi hotel e resort propongono programmi di kids club e attività dedicate, mentre sull’isola sono diverse le attrazioni da scoprire.

Tra le attività più interessanti: snorkeling tra i fondali nell’area di Grand Baie a nord e la riserva marina di Blue Bay nel sud o visite presso il Casela World of Adventures per una giornata in fattoria dove cavalcare i pony, interagire con i grandi animali come rinoceronti, caracal e leoni, sotto la supervisione degli esperti del parco, il Curious Corner of Chamarel, un’attrazione unica per via degli impressionanti giochi di specchi e illusioni ottiche, o ancora il Dodo Quest, a Moka, è una escape room nella quale, seguendo una serie di indizi, i partecipanti dovranno trovare tutti gli oggetti nascosti e risolvere enigmi legati alla storia di Mauritius. Inoltre per visitare l’isola non sono richieste vaccinazioni e i bambini non soffriranno nemmeno il  jet lag viste le 2 ore di fuso orario con l’Italia.
 

Fonte: Ente del Turismo Isola di Mauritius 

Potrebbe interessarti:

Malta e l’estate, il binomio perfetto

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti