Il prosecco è l’eccellenza italiana più cercata dai turisti stranieri

Print Friendly, PDF & Email
Prosecco

Il prosecco è l’eccellenza italiana più ricercata dai turisti che si recano nel belpaese per motivi enogastronomici. È quanto emerge dai dati forniti da forniti di Google Trends illustrati a Grinzane Cavour (Cuneo) alla prima edizione di ‘Food& Wine Tourism Forum’.


Il prosecco è seguito da mozzarella, gorgonzola, ricotta e tartufo. Il report è stato comunicato in occasione dell’evento di Grinzane Cavour, promosso dall’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero in collaborazione con Enoteca regionale Piemontese Cavour.

Le ricerche dall’estero legate all’Italia come meta di turismo enogastronomico sono in continua crescita: nel biennio 2017-2018 è cresciuto del 70% l’interesse dei danesi, del 21% quello dei francesi; +20% dal Belgio, +14% dai Paesi Bassi.

A livello globale le eccellenze italiane stravincono contro gli eterni rivali di Francia: la Mozzarella ha raccolto il quadruplo delle ricerche del francese Camembert, il Parmigiano Reggiano il doppi del Brel, il Gorgonzola è cercato una volta e mezzo il Roquefort, la Grappa il triplo del Cognac. Per quanto riguarda il ‘turismo del vino’ la crescita maggiore riguarda la Danimarca (+160%), poi la Svezia (+57%) e la Slovenia (+50%).

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti:

turismo enogastronomico in italia, turisti russi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti