Tutto pronto per eatPRATO

Print Friendly, PDF & Email

Prato. Sta per aprirsi eatPRATO dall’8 al 10 giugno, mix di arte e cibo a scala urbana tra scorci monumentali e arte contemporanea nel cuore della città toscana.


Anteprima al Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci e a seguire il coinvolgimento dei musei più belli fino alla Villa Medicea di Poggio a Caiano.

EatPRATO, la kermesse dedicata al FOOD&WINE pratese, città vocata all’enogastronomia di alta qualità e all’artigianato agroalimentare, ha ricevuto,infatti, il Patrocinio del MIBACT ed è entrata nel calendario degli eventi dell’Anno del Cibo Italiano.

EatPRATO è l’appuntamento da non perdere per gli appassionati del buono e del bello in una città in grande fermento creativo, nel food come nel’arte.

Quartier generale il Giardino Buonamici in pieno centro, un food garden o giardino delle delizie, e da lì una costellazione di eventi tra scenari monumentali e contest contemporanei, passando attraverso palazzi e musei della città e delle magnifiche colline intorno.

Cooking e pastrying show dolci e salati abbinati a visite guidate; Taste&ArtLAB, trekking lungo la strada dei sapori sulle colline del Carmignano, la DOCG più antica d’Italia, tante degustazioni guidate e visite a laboratori, attesissime cene d’autoree aperitivi old fashion col primo Vermouth della storia.

E ancora, rivisitazioni in chiave gastronomica dal Museo delle Nature Morte di Poggio a Caiano oppure Cammina&Gusta, la cena itinerante per le vie di Prato come un vero insider dei sapori con piatti e menu a tema tra i monumenti. A chiudere Prato&Stelle, tirando a far mattina con la colazione al forno o in una delle tantissime pasticcerie della capitale di quella che, con più di 60 pasticcerie artigiane,  è considerata la “Sweet Valley” italiana . Tanto che il noto Maestro Pasticcere Paolo Sacchetti, creerà un nuovo dessert eatPRATOche entrerà nel “paniere” delle specialità pratesi testimonial dolce della città al pari delle Pesche di Prato.

 

EatPRATO   ORARI 9.30-24.00 – INFO 0574/24112

Sito: www.eatprato.it

Potrebbe interessarti:

 A Gubbio una mostra diffusa celebra l’arte al tempo di Giotto

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti