Un tour a New York nei luoghi di “Sex and the City”

Print Friendly, PDF & Email

Non conta chi ti ha spezzato il cuore o quanto ci vuole per guarire: non ce la farai mai senza le tue amiche.

Vent’anni sono passati dalla prima puntata di “Sex and the city”, quando il 6 giugno 1998 Carrie Bradshaw (alias Sarah Jessica Parker) è stata presentata al mondo dalle frequenze cavo della Hbo. Lei, giornalista poco più che trentenne, amante delle scarpe firmate e single alla ricerca dell’amore.

“Sex and the city” è subito diventata una serie cult segnando un’epoca, pronta a violare ogni tabù sessuale e a dettare moda ai tempi in cui non esisteva Instagram e le macchine fotografiche avevano ancora il rullino.

Le quattro amiche, Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda sono diventate delle vere e proprie icone, simbolo di una generazione di donne che se a trent’anni non sono ancora sposate non è perché non le ha volute nessuno, ma perché si sono prese il tempo di decidere cosa voler fare della propria vita.

Donne intraprendenti ed emancipate, la cui amicizia non risente del tempo che passa a suon di scelte sbagliate, carriere impegnative e uomini che vanno e vengono.

Nel corso delle sei stagioni, abbiamo celebrato le loro vittorie, riso delle loro situazioni ridicole, pianto per i loro problemi, e ci siamo identificate un giorno con l’una e quello dopo con l’altra. In Carrie, l’estrosa protagonista, in Samantha (Kim Kattrall), la donna che in fondo tutte speriamo un po’ di essere, in Charlotte (Kristin Davis), l’ineguagliabile romantica, e in Miranda (Cynthia Nixon), l’avvocato cinico e pungente. 

Ma come riporta il titolo, le protagoniste di questa serie cult non sono solo le quattro donne. Anche la città di New York gioca un ruolo chiave nello sviluppo della storia, diventando essa stessa loro confidente e amica, pronta a offrire il massimo del divertimento, i luoghi più romantici, le ultime tendenze e tutto il meglio del fashion.

New York viene mostrata in lungo e in largo, con le sue mille sfaccettature, anche se sempre da un’angolazione raffinata va detto.

Anche oggi, a quattordici anni dall’epilogo, non c’è donna che non sogna di muoversi per le vie di Manhattan su un paio di Manolo Blahnik, alla ricerca del grande amore mentre sfoggia grandi firme come Dolce & Gabbana, Oscar de la Renta e Chanel.

Ecco allora il nostro” Sex and the city” tour per le strade di New York per farvi sentire davvero, almeno per un giorno, come una delle quattro protagoniste.

I luoghi da non perdere

Le case delle quattro

Carrie abita in un appartamento all’indirizzo 64 di Perry Street, West Village di Manhattan, quartiere bohémien famoso per i caffè letterari e jazz club.

Qui sarete subito accolti dalla famosa scalinata che conduce all’appartamento da single di Carrie, teatro di tanti episodi ed eventi cult, come baci appassionati, litigate furibonde, riappacificazioni, lunghe attese della limousine del suo grande amore Big, oltre che la passerella privilegiata per sfoggiare gli outfit di alta moda indossati dalla protagonista, eletta, a furor di popolo, icona di stile.

L’audace Samantha, la più vecchia tra le quattro amiche, vive invece al 300 di Gansevoort Street, nel Meatpacking District, uno dei quartieri più alla moda di New York, passato da pochi anni dai quarti di bue (era la zona dei macelli) al sushi di struzzo.

Charlotte abita nell’Upper East Side, la zona più chic di New York, al 700 di Park Avenue, mentre per trovare l’edificio dove vive la rossa Miranda bisogna andare nell’Upper West Side, al 331 di West 78th Street.

La fontana di Columbus Circle

Qui è dove Carrie riceve da Aiden, suo fidanzato nella terza serie, la proposta di matrimonio.

New York Public Library

E’ il luogo scelto da Carrie e Big per celebrare il loro matrimonio. Momento che compare nel primo film tratto dalla serie.

Coffee break da Magnolia Bakery

Al 401 di Bleecker Street, a Soho, si trova la pasticceria Magnolia Bakery, dove Miranda e Carrie erano solite trascorrere dolci momenti di relax e confidenze tra amiche, per poi tuffarsi in una sessione di shopping sfrenato.

Da assaggiare la specialità della casa, i cupcakes!

Pranzo al Cantinori

Questo ristorante Toscano, molto raffinato e amato da tante celebrità, è il posto giusto in cui fermarsi a pranzo.

Scelto anche da Carrie, per festeggiare il suo 35esimo compleanno. Il locale si trova nel Greenwich Village, vicino a Washington Square Park, esattamente al 32 E 10th St.

Gray’s Papaya

Per Carrie si tratta del miglior hot dog di tutta New york City, ed è dove si ferma dopo la presentazione del suo libro.

Indirizzo: 539 8th Avenue

Jefferson Market Garden

Si tratta di un giardino privato in pieno Greenwich Village, un paradiso in miniatura curato da un gruppo di volontari appassionati ed efficienti, scelto da Miranda e Steve per celebrare le nozze.

Louis K.Meisel Gallery

Questa galleria d’arte si trova a Soho ed è dove lavora Charlotte

Shopping

Tra il Greenwich Village e Soho ci si può sbizzarrire tra le boutique griffate di stilisti come Ralph Lauren, Marc Jacobs, Toosh e Lulu McGuinness.

Per respirare la magia di Sex and the City sulla storica Bowery Street c’è il negozio di Patricia Field, costume designer delle serie e dei film.

Qui non dimenticate di provare un paio di fantastiche Manolo Blahnik, le scarpe preferite dalla poliedrica Carrie.

The City Bakery

Samanta e Carrie incontrano Nina Katz al The City Bakery, un locale che secondo le due protagoniste di Sex and the City prepara i brownies migliori della città. Provare per credere.

Indirizzo: 3 W 18th St, New York

Al bar di Steve e Aiden

Per una birra o magari un cosmopolitan si può poi andare nel bar di Steve e Aidan, lo Scout, a Soho: ma bisogna ricordarsi che in realtà si chiama Onieals.

Cena al Buddakan

Nel quartiere mondano Meatpacking District, 75 9th Avenue, si potrà godere di una deliziosa cena, al famoso ristorante asiatico Buddakan, là dove Carrie e Big hanno accolto i tanti ospiti la sera prima del loro fallimentare matrimonio.

Russian Samovar

Aleksandr Petrovsky invita Carrie in questo locale a tarda notte nel loro primo appuntamento.

Caso vuole che il locale appartiene proprio all’attore che ha interpretata l’affascinate russo dal cuore algido, il noto ballerino Mikhail Baryshnikov.

Indirizzo: 256 W 52nd St, New York

Sushisamba NYC West Village

In questo locale, all’87 7th Ave S, Samantha mette in scena un altro di quei momenti che diventeranno indimenticabili per la serie, quando rovescia in faccia il proprio Dirty Martini all’ex che l’aveva tradita.

Per i più appassionati, da non perdere poi un tour in autobus: costa 45 euro e vi condurrà in tutte le più famose location della serie.

Altro must, una visita alla sede della HBO, il canale che ha trasmesso le sei stagioni della serie, dove è possibile comprare souvenir di “Sex and the City”.

 

Ulteriori informazioni al sito: www.newyorkcity.it

Potrebbe interessare:

New York, aperto il primo museo dei dolciumi
L’Italia e i suoi set tra i più premiati nella storia degli Oscar
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti