Alle Terme di Caracalla “Romeo e Giulietta” di Peparini

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Debutta domani sera alle Terme di Caracalla il nuovo allestimento di “Romeo e Giulietta” per la regia di Giuliano Peparini, sulle musiche di Sergej Prokof’ev.


La più grande storia d’amore di tutti i tempi raccontata con il linguaggio universale della danza, in un connubio tra classico e contemporaneo: arriva il 27 luglio per la prima volta alle Terme di Caracalla, Romeo e Giulietta secondo la visione del coreografo e regista Giuliano Peparini, sulle musiche di Sergej Prokof’ev e con la direzione dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma affidata al Maestro David Levi.

La nuova creazione ispirata all’omonima tragedia di William Shakespeare, in scena fino al 4 agosto, è un nuovo allestimento caratterizzato da un linguaggio coreografico particolarmente dinamico e originale, in un impianto fortemente teatrale.

Sul palco il pubblico vedrà i due protagonisti interpretati da Susanna Salvi e Claudio Cocino, primi ballerini del Teatro dell’Opera di Roma, e dalla guest Vittoria Valerio, solista del Teatro alla Scala di Milano e dal solista capitolino Michele Satriano. Inoltre l’étoile Alessandra Amato sarà La Morte, il primo ballerino Alessio Rezza, Mercuzio.

“Con Peparini siamo in totale sintonia e crediamo nel futuro della danza in Italia”, afferma Eleonora Abbagnato, direttrice del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma, “Lavora per e con i giovani, presenta uno stile molto articolato e dona molta libertà ai nostri talentuosi artisti”.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Roma Summer Fest e Rock in Roma insieme dal 2019
Al via “Ponza d’Autore”, tra gli ospiti Mieli e Brignano
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti