Estate 2018, quali sono le tendenze di viaggio degli italiani

Print Friendly, PDF & Email

Una ricerca di Volagratis ha analizzato le preferenze di viaggio degli italiani, in particolare le prenotazioni volo+hotel per l’estate 2018, stilando la classifica delle Top Summer Destination 2018.


L’estate 2018 si caratterizza decisamente per una tendenza al viaggio di gruppo. Rispetto ai mesi estivi del 2017, si nota come il “gruppo” inteso come famiglia o amici abbia subìto un notevole incremento.

Il periodo preferito per viaggiare. Se le prenotazioni si attestano sul 45% del totale sia nel mese di giugno che in quello di agosto, il picco per le partenze di gruppo si registra nel mese di settembre, quando rappresentano il 50% delle prenotazioni mensili.
Sul versante famiglia, Volagratis.com conferma l’esodo nel mese di agosto quando, complice la chiusura degli uffici e il Ferragosto, le prenotazioni con bambini al seguito costituiscono il 15% del totale del mese.

Per i single  il momento propizio per partire arriva sempre più marcatamente nel mese di settembre (un quarto delle prenotazioni del mese) quando, svuotati mari e monti dalle folle estive e normalizzate le tariffe di alta stagione, si concentrano nel prenotare vacanze all inclusive per godere in completa tranquillità degli ultimi raggi di sole.

I giochi per le partenze in coppia si disputano nel mese di luglio, con il 59% delle partenze del mese, quando le coppie si appropriano di un posto in prima fila tra gli ombrelloni riva mare.

Quando prenotano gli italiani. Gli italiani sono noti per le prenotazioni dell’ultimo minuto, così non stupisce che un 14% ancora si riduca a prenotare le proprie vacanze da 1 a 7 giorni prima della partenza stessa, rischiando molto spesso di spendere anche il 40% in più.  Accanto a questi c’è il “popolo dei 40 – 50 giorni prima”, un fenomeno delineatosi negli ultimi anni ma dai tratti ormai distinti che si caratterizza per una scientifica decisione di prenotazione ad un mese e mezzo circa dalla partenza. In ultimo arrivano i “lungimiranti”, un consapevole 15% composto da viaggiatori assennati che prenotano fino a 6 mesi prima della partenza.

Dove vanno in vacanza gli italiani. In Italia vacanza estiva vuol dire soprattutto mare. Dalla ricerca  emerge che tra le destinazioni più prenotate per l’estate 2018 in Italia 9 su 10 sono mete di mare o a pochi chilometri dalla spiaggia. Anche decidendo di spostarsi in Europa, il discorso non cambia: isole del Mediterraneo e città d’arte, meglio se a portata di spiaggia, si spartiscono equamente 50 e 50 le scelte di prenotazione. 

Con Barcellona, Valencia Ibiza, Fuerteventura e Maiorca nella Top10 delle destinazioni estere più gettonate dagli italiani, la Spagna si attesta come meta ideale per le vacanze. Ad aprire la classifica è proprio la città catalana, che non lascia il podio conquistato nel 2017, seguita dalle evergreen Londra e Parigi. 

  1. Barcellona
  2. Londra
  3. Parigi
  4. Valencia
  5. Lisbona
  6. Sant Antoni de Portmany (Ibiza)
  7. Saint Julian (Malta)
  8. Faliraki (Grecia)
  9. El Arenal (Maiorca)
  10. Corralejo (Fuerteventura)

Il 50% della Top10 italiana è siciliana. A dimostrarlo l’isola delle tartarughe Caretta Caretta, Lampedusa, che si aggiudica il primo posto tra le mete più in ambite dagli italiani; la segue a poca distanza la Capitale Italiana della Cultura 2018, Palermo, a cui si affianca la stanca Capitale, che dal primo posto del 2017 scivola al terzo. A seguire ci sono Catania e Napoli; in Sardegna la scelta ricade su Villasimius (6) e Alghero (9).

  1. Lampedusa (Sicilia)
  2. Palermo (Sicilia)
  3. Roma
  4. Catania (Sicilia)
  5. Napoli
  6. Villasimius (Sardegna)
  7. Pantelleria (Sicilia)
  8. Favignana (Sicilia)
  9. Alghero (Sardegna)
  10. Milano

Info: volagratis.com

Potrebbe interessarti:

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Volagratis

Vai alla barra degli strumenti