Le top destination dove gustare i piatti tipici della cucina locale

Print Friendly, PDF & Email
posti dove gustare la cucina locale

Secondo un recente sondaggio, il 64% dei viaggiatori è sempre più interessato a provare tipicità della cucina locale. Booking.com ha elencato alcune mete imperdibili per chi vuole conoscere i piatti tipici del posto.  


La componente gastronomica occupa una posizione sempre più rilevante in una vacanza, in particolare il desiderio di conoscere la realtà della cucina locale.

Le mete scelte da Booking.com sono state consigliate da almeno 4.000 clienti provenienti da tutto il mondo.

Ipoh, Malesia

Ipoh è la capitale dello stato di Perak, sulle rive del fiume Kinta. Anche se non si tratta di una grande città, sta diventando velocemente una delle mete preferite dai malesiani, soprattutto per il cibo: in centro, chiamato anche “città nuova”, da assaggiare il famoso pollo con germogli di soia, mentre a Kampung Simee si possono ordinare i rinomati noodle fritti.

Dove soggiornare: Banjaran Hotsprings Retreat                             

Lima, Perù

Lima è la capitale del Perù e anche una delle città più grandi, spesso consigliata per la fantastica scena culinaria locale, i siti storici e le spiagge. Uno dei piatti più rinomati è il ceviche, a base di pesce cotto o crudo, marinato in limone, lime e spezie, tra cui il peperoncino. A fine pasto, è tipico della cucina sudamericana un bicchiere di Pisco Sour, che combina acquavite distillata da vini bianchi e rosati 100% local a ghiaccio, succo di limone, sciroppo, bianco d’uovo e Amargo Chuncho Bitter.        Dove soggiornare: Dazzler Lima                        

João Pessoa, Brasile

João Pessoa è la terza città più antica del Brasile: ha dedicato un intero parco a food truck e food bike, con oltre 80 bancarelle e venditori di snack e cibo da strada. In alternativa, si può fare una passeggiata sul lungomare di Tambaú e provare uno dei tanti chioschi e piccoli ristoranti che spesso offrono anche musica dal vivo.

Dove soggiornare: Apartamento Tambau a Beira Mar.

Kaohsiung, Taiwan

Kaohsiung sta diventando a poco a poco un vero punto di ritrovo per gli amanti della buona cucina, con sempre più ristoranti dedicati alla preparazione di piatti tipici e tradizionali. Ospita quello che viene considerato il più grande mercato notturno di tutto il sudest asiatico con specialità e leccornie come pesce fresco alla griglia. Le ricette più popolari sono i ravioli con ripieno di maiale e taro (simile alla patata) e i piatti della cucina Hakka, uno stile culinario nato nelle regioni del Guangdong e del Fujian, incentrato sulla “texture” del cibo e molto legato alla tradizione e alla cultura degli abitanti di Kaohsiung.         

Dove soggiornare: Icon Hotel

Catania

La sua ricca storia, insieme all’ottima cucina, attirano da sempre tantissimi viaggiatori. Da non mancare una visita a La Pescheria, il famoso mercato del pesce, per comprare ingredienti freschi e provare a preparare qualche ricetta tipica. In centro storico fare il pieno di arancini dai tanti gustosi ripieni e di cannoli, con scaglie di cioccolato o granella di pistacchio.           

Dove soggiornare: Soffitta29                                      

Belgrado, Serbia

Da taverne tradizionali con cucina casalinga a ristoranti di lusso, Belgrado ha qualcosa per tutti i gusti: un piatto che si trova ovunque è il Kajmak, una sorta di formaggio non pastorizzato utilizzato spesso come contorno oppure accompagnato da pane non lievitato.             

Dove soggiornare: Apartments Petra

Info:booking.com

Potrebbe interessarti:

destinazioni gourmet 2018
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Booking.com

Ad Anversa il 2018 è l’anno di Rubens

Anversa. Sarà la casa-museo Rubenshuis a inaugurare a giugno “Anversa Barocca 2018. Rubens inspires”, l’interessante programma di mostre, performance ed eventi che la città belga ...
Vai alla barra degli strumenti