Ferito a Palermo un artista di Manifesta

Print Friendly, PDF & Email

Palermo. Orlando Campbell, che espone alla biennale Manifesta in corso a Palermo, è stato trovato gravemente ferito all’interno della sua abitazione.


Intorno alle 5 del mattino, al primo piano di palazzo Speciale Raffadali di via Giuseppe Mario Puglia 2, un artista inglese che espone in una delle iniziative collaterali di Manifesta, Orlando Campbell, è stato soccorso per una presunta aggressione avvenuta all’interno sua abitazione.

L’uomo sembra essere stato trovato in un lago di sangue da una delle sue due ospiti, una ragazza anglofona che dormiva in un letto accanto a quello del trentenne inglese, ora ricoverato nell’area area rossa del Policlinico.

Come riporta Repubblica, le sue condizioni sono gravi, l’uomo è intubato ma non avrebbe sul corpo evidenti ferite da taglio.

Le due ragazze al momento si trovano in questura per essere interrogate. Secondo il primo racconto della giovane che ha dato l’allarme agli agenti delle volanti e della squadra mobile, l’artista era nella sua camera vicino al letto in una pozza di sangue. Non è invece ancora chiaro dove fosse l’altra ospite dell’artista inglese. 

Potrebbe interessare:

Palermo, dal 14 giugno al via “Manifesta 12”
Un Grand Tour per la Sicilia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti