Roma, a Villa Torlonia riapre il bunker di Mussolini

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Riaprono i rifugi antiaerei e il bunker di Benito Mussolini a Villa Torlonia, con nuovi allestimenti e un percorso guidato con esperienze sensoriali che riproducono l’atmosfera vissuta all’interno durante i bombardamenti.


I due rifugi antiaerei sono stati allestiti inserendo pezzi originali dell’epoca, mentre nel bunker vero e proprio è stato realizzato un allestimento che permette di rivivere una “Air Raid Experience”.

Le tre sale dedicate alla pannellistica sono state allestite puntando sulle immagini, con riproduzioni di documenti originali dell’epoca: giornali, manifesti di propaganda, volantini.

Un filmato, realizzato dal documentarista storico Fabio Toncelli, ricostruisce invece il piano, non portato a termine, della Royal Air Force, di eliminare Mussolini, bombardando contemporaneamente Villa Torlonia e Palazzo Venezia.

All’interno del bunker, oltre alle visite guidate, saranno proposti anche spettacoli teatrali di rievocazione storica e attività didattiche con altre associazioni.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

“Dal tramonto all’Appia”, cinema e jazz nel luglio romano
A Roma arriva la Mic card per i musei
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti