Tetiaroa: un paradiso da scoprire

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Un atollo da non perdere nelle isole Sopravento Settentrionali (isole della Società) è quello di Tetiaroa: composto da 13 motu per un’area complessiva di 5kmq.


Luogo sacro per i Polinesiani: nei secoli scorsi era stata scelta dalla famiglia reale tahitiana Pomare come meta d’elezione e sull’atollo sono tuttora presenti testimonianze archeologiche e antichi marae.

Più tardi, nel 1960, durante le riprese del film “Gli ammutinati del Bounty”, anche il celebre attore Marlon Brando rimase incantato da questo atollo e dalla sua straordinaria bellezza: pochi anni dopo, l’attore divenne il proprietario di Tetiaroa e decise di preservarne l’incomparabile biodiversità.

L’isola è rimasta privata ed è raggiungibile da Tahiti grazie ai voli diretti della durata di circa 20 minuti, operati da Air Tetiaroa. I soggiorni sull’isola sono disponibili presso The Brando.

Il resort offre 35 incantevoli ed esclusive ville, armonicamente incastonate nello scenario incontaminato del motu Onetahi, dove ogni ospite può godersi il proprio rifugio “reale”.

Concepito e progettato seguendo i dettami di sostenibilità, esclusività ed eccellenza, e include due ristoranti, di cui uno stellato, che si riforniscono presso l’orto e frutteto biologico del resort per i piatti a base di frutta e verdura, un bar vista laguna e uno vicino all’nfinity pool, una lussuosa spa con una suite tra gli alberi, boutique e una stazione di ricerca scientifica con programmi e iniziative proposte dalla Tetiaroa Society per sensibilizzare gli ospiti alle tematiche ambientali.
 
L’isola vanta un’estrema ricchezza in termini di biodiversità, con oltre 150 diverse specie di pesci e oltre 30 piante autoctone. Ogni motu ha le sue peculiarità, tutte da scoprire, da Tiaraunu, il più grande, pieno di palme da cocco, ad Aie, il più piccolo, fino a Tahuna Iti, dove nidifica una grande varietà di uccelli marini.
 

Tetiaroa in breve:

20 minuti di volo da Tahiti (Faa’a International Airport) operato da Air Tetiaroa dal terminal privato della compagnia

Spostamenti in loco: per esplorare l’atollo e i vari motu è possibile affittare una barca o prendere parte a una crociera

Accommodation: The Brando – esclusivo eco luxury resort, con 35 ville progettate per riflettere lo stile di vita e la cultura polinesiana costruite nel totale rispetto dell’ambiente

Attività: escursioni naturalistiche di snorkeling e bird watching, sport acquatici, tour della laguna, spa

Spot culturali: Tahuna Iti, il motu degli uccelli

Info: https://tahititourisme.it/it-it/isole/tetiaroa/

Potrebbe interessarti:

 Le isole dei famosi da Di Caprio a Depp
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti