A Roma dal 20 al 23 settembre l’undicesima del Festival della Letteratura di Viaggio

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Dal 20 al 23 settembre torna il Festival della Letteratura di Viaggio presso i giardini di Villa Celimontana e Palazzetto Mattei, sede della Società Geografica Italiana.


In programma incontri, mostre, premi, performance, spettacoli, proiezioni, laboratori, passeggiate, partite, tavoli con un unico comune denominatore: il racconto del mondo attraverso diverse forme di narrazione del viaggio dalla televisione al teatro, dalla musica al fumetto. Tre i temi al centro di questa edizione: migrazioni, in particolare, e poi isole e vie, cammini, esplorazioni.

Giunto alla undicesima edizione, il Festival è nato da un’idea di Claudio Bocci e viene promosso dalla Società Geografica Italiana. Alla sua realizzazione collaborano istituzioni, editori, associazioni e aziende che propongono nuovi modi di narrare il mondo che stimolino la curiosità e, di conseguenza, nuovi viaggi.

Tra gli ospiti di questa edizione Franco Salvatori, Presidente emerito Società Geografica Italiana, lo scrittore israeliano Eshkol Nevo, Michela Murgia, Paolo Di Paolo, Nicola Attadio, Diego Bianchi (in arte Zoro), il maestro del fumetto Vittorio Giardino, il premio Strega Edoardo Albinaticon Francesca D’Aloja e moltissimi altri.

Info: www.festivaletteraturadiviaggio.it

Potrebbe interessarti:

Torino: il Mibac consegna al pubblico la Cappella della Sindone

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti