Rio de Janeiro, un grande incendio ha colpito il Museo Nazionale

Print Friendly, PDF & Email

Un grande incendio sta devastando il Museo Nazionale di Rio de Janeiro. Distrutta l’intera collezione di reperti egiziani e opere d’arte greca.


Fondato circa 200 anni fa, il museo ospita reperti provenienti dall’Egitto, opere di arte greco-romana e alcuni dei primi fossili trovati in Brasile.

Nessuno sarebbe rimasto ferito nel rogo. Le fiamme, domate dai vigili del fuoco dopo ore di lavoro, sono divampate mentre il museo era chiuso e hanno rischiarato la notte di Rio.

Ancora non sono chiare le cause del rogo. Il presidente brasiliano Michel Temer ha dichiarato che è “un giorno triste per tutti i brasiliani”.

“Duecento anni di lavoro, ricerca e conoscenza” – ha riferito alle agenzie – “sono andati perduti”.

Secondo il sito web del museo, migliaia di oggetti relativi alla storia del Brasile e di altri Paesi appartengono alla Università Federale di Rio de Janeiro e molte delle collezioni esposte erano appartenute a membri della famiglia reale.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Francia, processata l’artista nuda a Lourdes e nei musei di Parigi
Nei musei con la realtà aumentata
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti