Ryanair: bagaglio da 10 kg gratis per tutti i clienti che non hanno acquistato l’imbarco prioritario e che hanno prenotato un volo prima del 31 agosto

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Ryanair ha annunciato ieri che offrirà gratuitamente il bagaglio registrato da 10 kg ai 2 milioni di passeggeri che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario e che hanno prenotato il proprio volo prima del 31 agosto per viaggiare dal 1° novembre, giorno in cui Ryanair introdurrà la sua nuova policy.


Tutti i 2 milioni di passeggeri che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario sono stati avvisati tramite email e un bagaglio registrato da 10 kg è stato aggiunto gratuitamente alla loro prenotazione.
 
Inoltre, ci sono circa 50.000 passeggeri che hanno prenotato il 31 agosto ed hanno aggiunto l’Imbarco Prioritario (come servizio aggiuntivo) dopo il 1° settembre, vista l’introduzione della nuova policy il 31 agosto. A tutti questi passeggeri sarà rimborsato il costo di €8 dell’Imbarco Prioritario e Ryanair consentirà loro di viaggiare con Imbarco Prioritario gratuitamente.

L’offerta permette a tutti i passeggeri che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario e che hanno effettuato una prenotazione prima del 31 agosto di non essere penalizzati in alcun modo dall’introduzione della nuova franchigia del bagaglio registrato da €8 di Ryanair dal 1° novembre in quanto potranno registrare gratuitamente il loro bagaglio da 10 kg in aeroporto il giorno della partenza.
 

Tutti i passeggeri che hanno prenotato le  tariffe più basse dopo il 31 agosto hanno scelto la nostra tariffa di Imbarco Prioritario di €6 (che consente loro di portare a bordo 2 bagagli a mano gratuitamente) o hanno scelto il nostro servizio che prevede un bagaglio registrato da €8 (10 kg), o hanno scelto di non pagare un extra opzionale ma di viaggiare con la nostra generosa franchigia bagaglio a mano – che è stata aumentata del 40% – dal 1° novembre. 

Fonte: Ryanair

Potrebbe interessarti:

Dal 7 settembre i cieli di Ferrara si riempiono di mongolfiere
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti