Causa maltempo, è già allarme vendemmia

Print Friendly, PDF & Email

L’allarme maltempo colpisce i vigneti dove è in pieno svolgimento la vendemmia favorita dal lungo periodo di caldo.


E’ quanto afferma la Coldiretti in relazione all’allarme della protezione civile che riguarda importanti regioni vitivinicole.

Un brusco cambiamento dopo un lungo periodo di bel tempo che ha favorito le operazioni di raccolta, aumentato il contenuto in succo degli acini e incrementato i contenuti zuccherini.

La vendemmia, ricorda la Coldiretti, quest’anno prevede una produzione complessivamente in aumento tra 10% e il 20% con circa 46/47 milioni di ettolitri, rispetto ai 40 milioni dello scorso anno, che garantisce all’Italia il primato mondiale. 

In questo momento è in corso la raccolta delle grandi uve rosse autoctoneSangiovese, Montepulciano, Nebbiolo e poi si proseguirà addirittura fino a novembre con le uve di Aglianico e Nerello.

Il tutto in un 2018 che registra il record storico delle esportazioni di vino Made in Italy con un aumento del 5,9% rispetto allo scorso anno. 

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Il cacao è una fonte sconosciuta e golosa di vitamina D
Tutti pazzi a New York per la cacio e pepe
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti