A Roma è tempo di Romics, il grande appuntamento internazionale con il fumetto

Print Friendly, PDF & Email

Fino al 7 ottobre alla Fiera di Roma è in corso Romics, il grande appuntamento internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment che si tiene due volte l’anno a Roma con oltre 200.000 visitatori a ogni edizione.


Sono quattro giorni di kermesse ininterrotta in 5 padiglioni con eventi, incontri e spettacoli, dove grandi maestri del fumetto, illustrazione e animazione internazionale si alternano sul palco di Romics per raccontare la loro straordinaria carriera artistica e per illustrare le basi tecniche e teoriche delle loro creazioni.

Da Marco Gervasio, storico autore Disney, all’opera sui celebri Fantomius e Papertotti, a Charlotte Gastaut, talento d’eccezione tra moda e illustrazione.

Da Diabolik visto da Sergio Zaniboni a Simonetta Agnello Hornby che con George Hornby e Mariolina Camilleri presenta il suo libro Rosie e gli scoiattoli di St. James (Giunti). Dai giallisti e autori noir Matteo Strukul, Marcello Simoni e Romano De Marco a Chris Warner che ha disegnato diverse storie tra cui Predator, Terminator, Black Cross e Barb Wire. E non da ultimo la festa per i 30 anni di Pixar.

Tanti gli appuntamenti: dal fumetto in diretta ai workshop, fino alle tavole rotonde per incontrare i grandi protagonisti del fumetto italiano ed internazionale. Inoltre, visitando i numerosissimi stand all’interno dei padiglioni della Fiera, si potranno trovare tutte le novità editoriali.

 

Sul sito www.romics.it trovate tutte le novità, il programma e le info visitatori.

Potrebbe interessare:

Roma festeggia i 30 anni della Pixar con una mostra a Palazzo delle Esposizioni
Roma, mostre: a ottobre arrivano Warhol, Pollock e la Scuola di New York

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti