Vueling lancia la stagione invernale 2018-19 con 3 nuove rotte

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Vueling incrementa la sua presenza in Italia lanciando una ricca stagione invernale 2018 con un totale di 50 rotte domestiche e internazionali in partenza da 13 aeroporti con più di 2,7 posti disponibili, un aumento del 12% rispetto allo scorso anno.


A partire dal 28 ottobre 2018, i passeggeri italiani potranno godere di 3 nuove rotte che verranno operate per la prima volta nella stagione più fredda dell’anno. In particolare, da Milano è possibile raggiungere la bellissima città basca di Bilbao, grazie a due frequenze settimanali ed un’offerta di più di 11.000 posti disponibili. Da Roma Fiumicino, invece, sono operate per la prima volta in inverno le rotte verso Parigi Charles de Gaulle, con una frequenza al giorno e più di 57.000 posti disponibili, e verso Santorini, con una frequenza settimanale e più di 6.000 posti disponibili

In aggiunta a queste due nuove rotte invernali in partenza da Roma, da Fiumicino è possibile raggiungere ben 28 destinazioni grazie ad un’offerta di più di 1,4 milioni di posti disponibili, un aumento dell’8% rispetto alla scorsa stagione invernale.

Grazie ai collegamenti con l’hub di Barcellona e di Roma Fiumicino, i passeggeri in partenza dagli aeroporti italiani possono sfruttare l’esclusivo servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione, che permette di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare direttamente i bagagli all’arrivo. Grazie a questo servizio, i passeggeri in partenza dall’Italia possono comodamente raggiungere più di 130 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente.

Per ulteriori informazioni sugli orari consultare il sito www.vueling.com. I biglietti per queste destinazioni e molte altre sono disponibili su tutti i canali di vendita della compagnia (www.vueling.com, smartphone, app Vueling e agenzie di viaggio).

Fonte: Vueling

Potrebbe interessarti:

 Dal 10 novembre il Maxxi ospiterà la prima personale di Zerocalcare
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti