Confturismo – Piepoli: Cresce il turismo a ottobre di ben 6 punti rispetto allo scorso anno

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Ottobre mese da record per le vacanze. Quest’anno l’indice è di sei punti più elevato rispetto allo stesso mese del 2017 e dimostra ancora una volta l’allungamento della stagione estiva. Dall’analisi Confturismo – Piepoli risulta che il bel tempo dell’autunno, fino a metà ottobre inoltrato, ha avuto un effetto positivo sulla decisione di andare in vacanza.


A oggi 4 italiani su dieci hanno intenzione di fare una vacanza nel periodo di Natale e Capodanno e pensano di trascorrere in media 4,3 giorni fuori casa. Le mete preferite saranno la montagna e le città d’arte.

Queste ultime sono tradizionalmente uno dei punti di forza del bel Paese e proprio quelle italiane saranno scelte per un weekend d’arte da quasi treconnazionali su quattro, con in cima alle preferenze Firenze, Roma e Venezia.

Per un fine settimana lungo, la motivazione di viaggio ricade sulla visita di musei, mostre e monumenti per quattro italiani su dieci, ma anche i trattamenti di salute e le vacanze enogastronomiche attirano un forte interesse.

Gli italiani continuano a rimanere fiduciosi per quanto riguarda la propria situazione economica personale, con un saldo positivo tra ottimisti e pessimisti di 7 punti percentuali. Incertezza invece si evince nella percezione degli intervistati sull’economia generale del Paese: i qualche nube all’orizzonte, con coloro che manifestano pessimismo circa le prospettive economiche dell’Italia che hanno superato gli ottimisti di ben 7 punti percentuali.

Andando nel dettaglio, durante il mese di ottobre si è verificato un fenomeno del tutto nuovo: l’indice è rimasto su valori estremamente elevati per il periodo, raggiungendo addirittura i 70 punti.

Il valore è il più elevato della serie storica per quanto riguarda il mese di ottobre. Si dimostra ancora una volta che c’è stato nel corso del 2018 un chiaro allungamento “dell’estate turistica”.

L’analisi ha cercato di comprendere le motivazioni per le quali l’indice ha registrato un valore di sei punti superiore al 2017 e di ben 9 punti percentuali rispetto al 2015.

Si evince che il bel tempo dell’autunno, che è durato fino a metà ottobre inoltrato, ha avuto un effetto positivo sull’allungamento dell’estate turistica.Quasi sei italiani su dieci hanno indicato proprio nel meteo favorevole dell’autunno 2018 la motivazione di queste vacanze prolungate.

Un altro dato positivo è la percezione della situazione economica personale. Il saldo tra ottimisti e pessimisti, per quanto riguarda i prossimi sei mesi, è positivo di ben 7 punti percentuali.

Il valore è in leggero calo rispetto all’ultimo bimestre, ma molto superiore a quelli di inizio anno. Da un punto di vista economico, tuttavia qualche nube all’orizzonte sembra sollevarsi. Con l’arrivo dell’autunno, l’analisi si è poi focalizzata sui prossimi mesi ed in particolare sui weekend lunghi autunnali e il periodo di Natale e Capodanno.

Cominciando proprio da questo ultimo periodo, si evidenzia che quattro italiani su dieci hanno intenzione di fare una vacanza nel periodo di Natale e Capodanno.

In cima alle preferenze Firenze, Roma e Venezia per le mete italiane, mentre Parigi, Londra, Barcellona, Amsterdam e Praga per quelle internazionali.

Ma quali sono le motivazioni di viaggio per questo weekend lungo autunnale? Visita di musei, mostre e monumenti per quattro italiani su dieci, ma anche i trattamenti di salute e le vacanze enogastronomiche attirano un forte interesse.

Per queste vacanze, gli intervistati pensano di trascorrere in media 4,3 giorni fuori casa. Le mete preferite saranno la montagna e le città d’arte e il periodo più gettonato quello a cavallo di fine anno. Per quanto riguarda le vacanze autunnali, le città d’arte rimangono uno dei punti di forza del bel Paese e proprio quelle italiane saranno scelte per un weekend d’arte da quasi tre intervistati su quattro.

Fonte: Confturismo-Confcommercio e Istituto Piepoli

Potrebbe interessarti:

 Cosa fare in Sudafrica nei mesi estivi: da novembre a febbraio
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Al via il “Vulci Music Fest” 2017

Vulci, Viterbo. Pronto il cartellone dell’edizione 2017 di Vulci Music Fest che si svolgerà nello splendido Parco Naturalistico Archeologico di Vulci a Montalto di Castro ...
Vai alla barra degli strumenti