Un anno di viaggi: momondo svela la classifica delle mete più amate dagli italiani nel 2018 e di quelle che promettono di spopolare nel 2019

Print Friendly, PDF & Email

Roma. La fine dell’anno è da sempre tempo di bilanci, il momento perfetto per guardare a cosa è stato e cosa sarà. La piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel momondo.it ha analizzato i propri dati per scoprire quali mete hanno conquistato il cuore dei viaggiatori italiani nel 2018 e, per ispirarli per i viaggi che li aspettano, ha stilato la classifica dei Paesi più trendy del 2019.


2018: New York, Bangkok e Tokyo in cima ai desideri degli italiani, ma l’Europa continua a dominare la classifica

La città estera che ha maggiormente attratto l’attenzione degli italiani nel 2018 è stata New York, seguita dal fascino orientale delle città di Bangkok e Tokyo il cui prezzo medio per un biglietto aereo andata/ritorno è rispettivamente di 558 € e di 654 €. A dominare la top 10 vi sono, però, soprattutto mete europee. Ottime da raggiungere con poche ore di volo durante i week-end o i ponti, il Vecchio Continente continua ad essere in cima alla lista dei desideri per molti italiani: al quarto posto Amsterdam con un prezzo medio per un volo andata e ritorno di 140 €, seguita da Londra e Parigi alla sesta e ottava posizione e Lisbona che chiude la classifica.

Le città più popolari dello Stivale: tre città siciliane tra le mete più amate dell’anno

Guardando all’interno dei confini nazionali, la città che ha maggiormente catturato l’attenzione di italiani e stranieri durante l’anno che sta per concludersi è Milano, seguita da Roma e Catania. Il capoluogo meneghino non è, però, l’unica città del Nord Italia a comparire nella classifica; anche Venezia e Torino, rispettivamente in quinta e ottava posizione, rientrano tra le mete più cercate. Ma a farla da padrone vi è il Sud Italia che, con il suo clima mite e temperato per quasi tutto l’anno, è la zona dello Stivale maggiormente bramata sia dai connazionali sia dai turisti stranieri. Nella top 10 fanno capolino in particolare tre destinazioni siciliane: Catania, Palermo e Lampedusa che, grazie alle sue acque cristalline, è stata la decima meta più popolare nel 2018.

2019: sogno caraibico e desiderio di scoprire le culture più antiche del mondo

Con una crescita percentuale delle ricerche di voli anno su anno rispettivamente del 297% e del 281%, figurano ai primi due posti della classifica Martinica e Guadalupa che, caratterizzate da spiagge cristalline e vegetazione incontaminata, sono il sogno nel cassetto per il prossimo anno per molti italiani. Nella top 10 in questione anche diverse destinazioni dell’area mediterranea, come la Giordania, la Turchia, l’Egitto, il Marocco e Israele. Complice il desiderio sempre più forte degli italiani di riscoprire le più antiche tradizioni e culture del mondo, questi Paesi sono ritenuti le mete più di tendenza fuori dai nostri confini da visitare il prossimo anno. In particolare, la Giordania e la Turchia hanno visto una crescita percentuale delle ricerche di voli anno su anno del 247% e del 171%, classificandosi, così, al terzo e quarto posto, seguite da Egitto, Marocco e Israele che si sono aggiudicati la settima, nona e decima posizione.

Voglia di vacanza ma budget limitato? Sofia è la meta europea più conveniente 

I viaggiatori che nel 2018 avevano un budget limitato ma parecchia voglia di scoprire nuove città sono stati fortunati, dal momento che molte destinazioni europee hanno potuto beneficiare di prezzi inferiori ai 110 € per un volo di andata e ritorno. Tra le 50 destinazioni più popolari tra gli italiani quest’anno, la più economica in Europa è stata Sofia, con un prezzo di volo A/R in media di 86 €, seguita da Berlino (93 €) ed Eindhoven (94 €). Al di fuori del Vecchio Continente, le più convenienti in termini di voli sono state Fez in Marocco, seguita da Tunisi e Tel Aviv.

Fonte: Momondo

Potrebbe interessarti:

 ‘Una testa, un volto. Pari nelle differenze’: a Bologna i ritratti di McCurry
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Il mistero della tomba di Shakespeare

È stata di recente esaminata con il georadar la tomba dello scrittore William Shakespeare. Le analisi effettuate dagli studiosi della Staffordshire University sulla tomba, che ...
Vai alla barra degli strumenti