Roma, dal 2 novembre riparte “Pausa Museo”, brevi spettacoli in pausa pranzo nei musei

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Fino al 20 dicembre, intermezzi musicali o teatrali curati dalle principali istituzioni cittadine animeranno alcuni spazi museali della città dalle 12.30 alle 14.


Trascorrere la pausa pranzo all’interno di un museo accompagnati da un intermezzo musicale o teatrale.

Da venerdì 2 novembre tutto questo sarà possibile grazie all’inizio della nuova stagione di “Pausa Museo”, il programma di animazione culturale rivolto ai visitatori dei musei a ingresso gratuito. 

La nuova edizione di “Pausa Museo” proseguirà fino al 20 dicembre e si avvarrà della collaborazione di importanti istituzioni cittadine come la Casa del Jazz, Roma Tre Orchestra e il Teatro di Roma, le quali realizzeranno pillole di intrattenimento della durata di 25 minuti ciascuna (in programma alle ore 12.30, alle 13 e alle 13.30) all’interno di piccoli musei a ingresso gratuito come il Museo Napoleonico, il Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco e il Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina.

Si comincerà questa settimana al Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, eccezionalmente di venerdì, nel giorno della commemorazione dei defunti, con una lettura ridotta del racconto The dead (I morti) di James Joyce interpretata dall’attrice Sylvia Milton e con l’accompagnamento della violinista Teresa Kwan a cura del Teatro di Roma.

Dalla settimana prossima si tornerà alla consueta programmazione del martedì e del giovedì con tante altre interessanti iniziative che permetteranno ai visitatori di rilassarsi per pochi istanti, circondati dalle bellezze delle collezioni permanenti o delle mostre temporanee.

 

Credits: l’evento è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Potrebbe interessare:

Roma, domenica 4 novembre ingresso gratuito nei Musei Civici della città
Dal 10 novembre il Maxxi ospiterà la prima personale di Zerocalcare
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti