Capodanno a Genova: tutti gli eventi

Print Friendly, PDF & Email

Genova si veste di luci per salutare il nuovo anno. “Lo spirito di Genova” PAROLA ALLA CITTÀ è l’evento clou del Capodanno genovese, che inizia alle 21 illuminando a festa piazza De Ferrari, con la regia del maestro della luce Marco Nereo Rotelli, di nuovo nella Superba a puntare i fari luminosi sulla sua bellezza.


Luce azzurra, dunque, in piazza de Ferrari, trasformata in un palcoscenico a cielo aperto con i palazzi a fare da attori ad una originale e suggestiva coreografia, che si ispira alle grandi feste del Rinascimento, che proietta parole danzanti su tutta la piazza. Una festa appositamente studiata per la città quella di Marco Nereo Rotelli, artista contemporaneo che si esprime con la luce.

Sugli antichi palazzi e sul selciato, i versi dei maggiori poeti genovesi, Sanguineti, Montale, Caproni, si muovono in sincronia con la musica calibrata dal dj-producer Alessio Bertallot e cantata dalla voce lirica del giovane chitarrista/tenore Federico Paciotti. A partire dalle 22.30, Alessio Bertallot realizza in esclusiva e in prima assoluta per Genova un inedito format: un dj-set d’ambiente, in equilibrio fra musiche di artisti genovesi, voci dei tanti protagonisti della cultura e suoni di umanità. Il dj set si potrà ascoltare in diretta internazionale dal sito bertallot.com e dall’app Radio Casa Bertallot. Poco prima di mezzanotte entra in scena il chitarrista e tenore Federico Paciotti, che si esibisce cantando arie classiche in chiave rock, tratte dall’album Rosso Opera (su etichetta Sugar) mentre i palazzi si trasformano in silos di luce, con lo scorrere progressivo di immagini di pesci e ippogrifi, della storia cinematografica dedicata a Genova, delle parole e i versi dedicati alla città. Allo scoccare della mezzanotte si dà il via alla musica con il dj-set dance di Alessio Bertallot, accompagnato dal dj Marco Ripamonti per una performance che infiammerà la piazza per il botto finale di puro divertimento, gioia e ballo fino alla prima luce dell’alba. Evento organizzato dalla Regione Liguria e Comune di Genova.

CAPODANNO NEI PALAZZI DEI ROLLI 

In via Garibaldi dalle 21.30 alle ore 1.00.

Sarà possibile nei Musei di Strada Nuova, ammirare i dipinti di Rubens, Van Dyck, Veronese, Caravaggio, Guido Reni e dei principali artisti della scuola genovese nei palazzi dei Rolli. Le dimore storiche edificate tra la fine del ‘500 e l’inizio del ‘600, con l’iscrizione ai “Rolli”, registri per l’ospitalità pubblica, assumevano una funzione di rappresentanza che autorizzava il soggiorno degli ospiti della Repubblica Genovese in queste lussuose dimore. Un tuffo nel passato della Genova Rinascimentale e Barocca. Dopo il successo dei Rolli Days dello scorso anno (furono trenta le dimore nobiliari del patrimonio Unesco accessibili e oltre 120.000 visitatori) e la replica a capodanno il comune di Genova vuole riproporre l’evento anche per il Capodanno 2019, aprendo i Palazzi dei Rolli.

IL CENONE DI CAPODANNO ALL’ACQUARIO DI GENOVA 

Anche quest’anno si terrà uno degli eventi di Capodanno più amati in città: il cenone all’Acquario di Genova. L’Acquario propone al pubblico un cenone ed un veglione molto particolari che permetteranno agli ospiti di immergersi nell’atmosfera incantata dei fondali marini.
 – Sarà una serata speciale che inizierà alle 20:00 e prevederà:
– Visita in esclusiva all’Acquario alla scoperta della vita notturna degli ospiti delle vasche
– Cocktail di benvenuto nella meravigliosa cornice nei Padiglioni dei Cetacei e delle Biodiversità
– Cenone di Capodanno con brindisi di mezzanotte e buffet di dolci in Sala “Costa dei Delfini”, “Baia degli Squali”, “Laguna delle Sirene” e “Grotta delle Murene”.

RUOTA PANORAMICA 

Riapre la ruota panoramica nella zona del Porto Antico sempre a piazzale di Calata Gadda, in fondo ai Magazzini del Cotone. Dai suoi 45 metri d’altezza si potrà godere di una vista eccezionale sulla città. Aperta sino a notte inoltrata per il Capodanno offrirà anche una “cabina vip”, senza limiti di tempo. I prezzi dei biglietti vanno da € 5,00 per i ragazzi dai 2 fino a 12 anni, (bambini fino a 2 anni gratis) sino a € 8,00 per gli adulti.

CAPODANNO CIRCENSE

Se volete invece trascorrere il Capodanno a Genova in maniera originale, vi consigliamo di assistere al Circumnavigando Festival, rassegna internazionale di teatro e di circo contemporaneo (giunta alla 18 a edizione), che saluterà il nuovo anno con una notte di Capodanno per tutte le età al Porto Antico di Genova nel tendone da circo allestito sotto lo chapiteau affacciato sul mare. Lo spettacolo, intitolato “Waiting for Priscilla”, avrà inizio alle 22:00.
Si esibiranno artisti circensi e musicisti dal vivo. 

Fonte: Ufficio Comunicazione e Promozione della Città di Genova 

Potrebbe interessarti:

 In Canada i pazienti si curano con il museo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti