Vacanze invernali sull’Oceano: la top 5 delle destinazioni più suggestive

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Spesso, quando si pensa alle destinazioni dove trascorrere le vacanze invernali, ci si sofferma sui luoghi più gettonati: dalle più famose capitali europee, fino alle mete ad alta quota dove trascorrere i weekend con gli amici in un caldo chalet. L’inverno, però, è anche la stagione dove si può partire alla volta di bellissimi paesaggi marittimi, adatti sia per chi è alla ricerca di vacanze al sole, sia per chi vuole ammirare le tinte argentate dei mari nordici. Per questo eDreams ha selezionato 5 destinazioni in giro per il globo, dove ammirare l’Oceano.


Avana, Cuba

Oltre ad essere una delle città preferite del famoso scrittore Hemingway è sicuramente una scelta azzeccata per chi vuole passare le proprie vacanze invernali al caldo. I mesi migliori per partire verso la terra della salsa sono proprio quelli che vanno da inizio dicembre ad aprile, in quanto il periodo successivo è più soggetto a piogge e uragani. Le temperature variano dai 23° ai 30° per tutto l’anno, tanto da renderla una delle località migliori dove scaldarsi durante i mesi invernali. Consigliate le spiagge dalla sabbia bianca e dalle acque cristalline di Playa Coral o di Cayo Blanco, al largo della città di Trinidad, una meta facilmente raggiungibile in barca e adatta agli appassionati di snorkeling. Da non perdere anche le gite all’ Avana, famosa per le sue architetture colorate e per l’ospitalità degli abitanti.

Tenerife, Canarie

Tra le mete europee più gettonate per una fuga al caldo ci sono sicuramente le isole Canarie. Apprezzate sia dai viaggiatori italiani che vogliono fuggire dai mesi più rigidi, sia da chi ha voglia di trascorrere un Capodanno diverso dal solito, queste isole offrono un clima mite tutto l’anno. Le  Canarie si trovano nell’Oceano Atlantico a breve distanza dal Marocco e dal Sahara, una combinazione ideale che ha permessoa questi paradisi terrestri di godere di una temperatura da “eterna primavera”. Tra queste Tenerife, che secondo i dati sui trend per le vacanze di Natale di eDreams è tra le 20 destinazioni preferite dagli italiani, può vantare più di 340 Km di costa e spiagge incantevoli, molto apprezzate dai surfisti. Non resta che prendere muta e tavola da surf e partire!

Cornovaglia, Regno Unito

Non tutti, però, sono alla ricerca di destinazioni in mete esotiche e al caldo. I più romantici amano godersi i paesaggi marittimi dalle atmosfere nordiche e dalla natura selvaggia. Tra queste mete la Cornovaglia è sicuramente adatta a chi cerca un luogo poetico e ama le escursioni in mezzo a una flora rigogliosa e suggestiva. Da visitare anche i villaggi pittoreschi come Fowey o Falmouth, il terzo porto naturale più grande al mondo. Al fascino dell’antica città dei pescatori si combina il castello di Pendennis, costruito nel 1540 da Enrico VIII, dove poter ascoltare miti e leggende locali con uno sguardo sempre rivolto al mare.

Fècamp, Normandia, Francia

L’Oceano non è solo protagonista di spiagge incontaminate, ma spesso è lo sfondo di luoghi ricchi di storia, tradizioni e di un folklore da scoprire. È il caso di Fècamp in Normandia, un suggestivo villaggio di pescatori sulla costa francese, che svela ai visitatori le storie dei duchi di Normandia e le ricche collezioni museali. Sono scenari magici come questo ad incuriosire i millennial italiani, sempre più interessati a destinazioni famose per la loro offerta culturale. Secondo una ricerca eDreams condotta da One Poll sulle abitudini dei viaggiatori con un campione di 13.000 persone, ben il 35% dei ventenni di oggi, contro il 25% della generazione precedente, va alla scoperta della cultura del luogo, e tra questi il 43% adora scoprire la cucina e le tradizioni culinarie locali. In Normandia, tra l’altro, oltre ad ammirare natura e cultura è possibile anche degustare le ricette degli antichi liquori benedettini, accompagnati dalla gustosissima sogliola alla normanna.

Isole Faroe, Danimarca

Per un’avventura verso terre incontaminate, dove scoprire il fascino della natura nordica. In questa stagione, inoltre, le isole Faroe sono i luoghi più belli dove ammirare lo spettacolo dell’aurora boreale. Queste terre bagnate dall’Oceano consentono di godere di una vista unica su questo fenomeno ottico, che riempie il cielo di onde di luce colorata verde, rossa e blu.

Fonte: eDreams

Potrebbe interessarti:

  Natale 2018: alcune idee per le decorazioni
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti