Esplosione a Parigi nella zona dell’Opera, grave un’italiana

Print Friendly, PDF & Email

Una fortissima esplosione, provocata da una fuga di gas avvenuta in una boulangerie di Parigi, ha scosso l’intero quartiere dell’Opera, provocando un incendio in un intero palazzo. 


I morti sono due pompieri e una donna spagnola. In totale sarebbero 37 i feriti, tra cui un’italiana in gravi condizioni. 

L’italiana ferita in modo grave è Angela Grignano, una giovane di Trapani che lavora come cameriera nel vicino hotel Ibis.  La cittadina spagnola deceduta si trovava dentro uno degli hotel vicino alla panetteria. Un altro spagnolo è tra i feriti, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Ci sono poi tre inviati italiani coinvolti: un operatore di Cartabianca, il videomaker Valerio Orsolini e il giornalista Claudio Pappaianni. Entrambi si trovavano a Parigi per seguire le manifestazioni dei gilet gialli. 

Al momento, Angela Grignano è in sala operatoria. ‘I medici dicono che sta meglio’ precisa il padre della giovane Vincenzo Grignano. 

L’esplosione è stata provocata da una fuga di gas. I pompieri erano intervenuti alle 8.30 del mattino, nella rue de Trevise per un forte odore di gas. Mentre l’intervento era in corso si è verificata l’esplosione.

 

Fonte: Ansa

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti