Roma prorogata fino a domenica 3 febbraio la mostra “La stanza di Mantegna”

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Dato il successo registrato dalla mostra “La stanza di Mantegna. Capolavori dal Museo Jacquemart-André di Parigi”, a cura di Michele Di Monte, l’esposizione rimarrà visibile a Palazzo Barberini, sede delle Gallerie Nazionali di Arte Antica, fino a domenica 3 febbraio 2019.


Sei le opere in mostra, raccolte dal celebre collezionista Edouard André (Parigi 1833-1894) e da sua moglie Nélie Jacquemart (Parigi 1841-1912), che lasciarono in eredità la loro prestigiosa collezione allo Stato francese.

La selezione è incentrata sul capolavoro di Andrea Mantegna, Ecce Homo, affiancato dalla Madonna con il Bambino tra i santi Gerolamo e Ludovico di Tolosa, la Madonna col Bambino, di Giovanni Battista Cima da Conegliano, il raro ritratto su pergamena di Giorgio Schiavone, il disegno di scuola mantegnesca, Ercole e Anteo, il bronzetto di Andrea Briosco, detto il Riccio.

Fonte: Gallerie Nazionali di Arte Antica – Palazzo Barberini

Potrebbe interessarti:

 Tripadvisor presenta i vincitori dei Travelers’ Choice Hotel Awards 2019
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti