Campidoglio: approvato il Regolamento del Verde e del Paesaggio Urbano di Roma Capitale

Print Friendly, PDF & Email

Roma. La Giunta Capitolina approva il primo Regolamento del Verde e del Paesaggio Urbano di Roma Capitale. Si tratta di 67 articoli suddivisi in 5 capitoli per definire principi, criteri e norme per la cura, lo sviluppo e la manutenzione dell’immenso patrimonio verde della città, pubblico e privato.


Nel testo del Regolamento sono indicate le norme base per la progettazione e la corretta manutenzione del verde e del paesaggio urbano come le aree ludiche, il verde scolastico, le aree per cani, ma anche aree verdi per parcheggi e verde architettonico. In più si definiscono le modalità operative più corrette per la gestione delle alberature, si introducono importanti novità per la tutela delle aree verdi e per la valorizzazione degli alberi di pregio, oggetto di salvaguardia sia per le caratteristiche botaniche sia per il valore sociale e culturale.

Tra le altre novità c’è la possibilità di adottare singoli alberi o alberate e di avviare una co-progettazione o co-gestione delle aree verdi tra Amministrazione e cittadini. Il Regolamento del Verde è corredato di allegati tecnici come quello relativo alla manutenzione e gestione dei pini di Roma, elaborato nel corso di un workshop con i maggiori esperti nazionali sul tema. Un capitolo è interamente dedicato alla tutela dei parchi e dei giardini di pregio storico, architettonico e ambientale, applicando la Carta di Firenze (carta dei giardini storici) con specifiche disposizioni in ragione della loro natura di patrimonio di interesse pubblico.

Fonte: Comune di Roma

Potrebbe interessarti:

 A Milano Giappone a tavola e in mostra
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

In Molise, là dove si creano le zampogne

Scapoli. Ha origini molisane la zampogna, strumento antichissimo che risale addirittura all’epoca dei Sanniti, caratterizzata da un beccuccio singolo o doppio, una sacca di pelle di ...
Vai alla barra degli strumenti