Australia: un viaggio on the road da Melbourne ad Adelaide

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Una vacanza on the road da Melbourne ad Adelaide. A cominciare dalla strada panoramica lungo la Great Ocean Road e le famose regioni vinicole come il Coonawarra; le splendide località balneari di cui Robe rappresenta il meglio o una deviazione per Kangaroo Island, l’isola universalmente riconosciuta come paradiso della fauna e della flora australiana.


 

1.   Mount Gambier

A Mount Gambier il compito di dare il benvenuto in South Australia ai turisti che scelgono di scoprire il South Australia in macchina. Qui si trovano alcune meraviglie naturali dello Stato come il Lago Blu che durante i mesi estivi diventa di un vivido colore blu. Per i più avventurosi, c’è la possibilità di fare snorkeling tra le acque cristalline degli stagni di Piccaninnie che filtrano attraverso il calcare, o fare immersioni più in profondità nella grande caverna sottomarina conosciuta come The Cathedral. Nelle vicinanze, Ewens Ponds Conservation Park è famoso per la sua incredibile visibilità subacquea fino a 80 metri.

Da fare: Blue Lake, Umpherston Sinkhole, Naracoorte Caves National Park (1ora di macchina da Mount Gambier), Piccaninnie Ponds, Ewens Ponds.

Dove stare: The Barn Accommodation, Luxe Glamping, Colhurst House.

 

2.   Robe

A soli 90 minuti da Mount Gambier, Robe è un luogo adatto alle vacanze in famiglia. Questa storica località balneare offre ottimi frutti di mare, vini locali, passeggiate lungo la costa, sport acquatici, pub, caffetterie, gallerie d’arte, boutique alla moda e un campo da golf a 14 buche. La piccola Robe Town Brewery, una struttura indipendente a conduzione familiare, è famosa per la birra artigianale. Per i patiti di Instagram, Cape Dombey è un posto da selfie.

Da fare: Wilson’s at Robe, Charlie’s Surf School, Robe Golf Club, Robe Obelisk, Clifftop walk da Main Beach a Long Beach, Adventurous Spoon, No.4, Robe Town Brewery, Karatta Wines.

Dove stare: Luxe Glamping, Discovery Holiday Parks, Honeyfield, Fayrefield House.

 

3.   Coonawarra

Un viaggio lungo la costa calcarea che diventa presto un’avventura gastronomica. La regione produce di tutto, dai succulenti frutti di mare, dall’agnello alla carne Wagyu. Questa parte del South Australia è famosa per il Cabernet Sauvignon. Il suo segreto risiede in un magico connubio tra terreno ricco di terra rossa, pietra calcarea, acqua sotterranea e una lunga e fresca stagione di maturazione per le uve.

Da fare: The Tasting Room at Mayura Station, Hollick Winery and Restaurant, Wynns Coonawarra Estate, Rymill Coonawarra, Coonawarra Discovery Full Day Tour, Coonawarra Siding.

Dove stare: Yalumba “The Menzies” Retreat, Honeysuckle Rise Country Accommodation.

 

4.   Victor Harbor

Il luogo di vacanza per eccellenza nella penisola di Fleurieu: spettacolari spiagge per il surf, angoli di oceano perfetti per le immersioni e spiagge appartate. Da godere,  la vista dal The Bluff (incluso l’avvistamento delle balene durante i mesi invernali) e il tram trainato da cavalli fino a Granite Island, sede di una colonia di pinguini.

Da fare: Granite Island penguin tour, The Big Duck Boat tours, Flying Fish Cafe at Horseshoe Bay, surfing lessons at Middleton, Steam Exchange Brewery.

Dove stare: Anchorage Seafront Hotel, McCracken Country Club, The Australasian Circa 1858, A Seascape Retreat, Birks River Retreats, Links Lady Bay Golf Resort at Normanville.

 

5.   Kangaroo Island

Grazie al traghetto SeaLink per Kangaroo Island, si può raggiungere l’isola portando anche la propria macchina per un break nella natura di almeno tre giorni, il tempo necessario per sperimentare la sua bellezza e la sua natura selvaggia, mangiare e bere divinamente.

Da fare: Kangaroo Island Spirits, Oyster Farm Shop, wildlife tour with Kangaroo Island Odysseys, Remarkable Rocks, Sunset Food and Wine.

Dove stare: Southern Ocean Lodge, LifeTime Private Retreats.

Info: http://tastingaustralia.com.au  http://it.southaustralia.com

Potrebbe interessarti:

 Turismo in Moldova: arrivi a +20% nel 2018
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti