Protocollo d’Intesa fra Civita e l’Università degli Studi Roma Tre per la promozione delle Learning Cities dell’UNESCO

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Civita e il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre hanno sottoscritto in data odierna un protocollo d’intesa per promuovere la conoscenza del “Global network of learning cities” e dell’UNESCO Learning City Award.


Il “Global network” costituisce la rete internazionale delle “città che apprendono” avviata sin dal 2015 dall’UNESCO, tesa a valorizzare le esperienze di formazione diffusa e continua, anche attraverso l’uso delle moderne tecnologie. Il “Learning City Award” è il riconoscimento dell’UNESCO che incoraggia e premia i progressi compiuti dalle “città che apprendono” in tutto il mondo.

L’Italia, in questo quadro, ha ampi margini di miglioramento, basti pensare che su 205 città che fanno parte del “Global network” soltanto due (Torino e Fermo) sono italiane, mentre sulle 28 città premiate dall’UNESCO non vi è nessuna città italiana. Le rispettive missioni e visioni dell’Università degli Studi Roma Tre e di Civita trovano una perfetta sintesi nell’incoraggiare lo sviluppo delle “Learning Cities” in Italia, in quanto si tratta di uno strumento che consente il potenziamento socio-culturale delle comunità e il loro sviluppo sostenibile. Con il Protocollo, in particolare, è stato costituito un Comitato Tecnico per individuare e supportare le realtà urbane italiane che per patrimonio di
interessi di natura territoriale, culturale, economica e sociale, possono essere ritenute eleggibili quali “Learning Cities”, accompagnandone i relativi percorsi virtuosi.

Fonte: Civita

Potrebbe interessarti:

 Dimmi di sì: 5 luoghi suggestivi per la vostra proposta di matrimonio
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti