Quali sono le experience più prenotate al mondo? Lo svela Tripadvisor

Print Friendly, PDF & Email

TripAdvisor ha da poco reso noti i risultati del suo report sui trend delle esperienze di viaggio, giunto alla seconda edizione. I dati di prenotazione di TripAdvisor mostrano che è in Italia il tour più prenotato al mondo e che “tour di cibo, vino e vita notturna”, “sport acquatici” e “ingressi per i parchi a tema” sono le categorie di esperienze più popolari per gli italiani nel 2019.


 

Italia regina dei tour

È l’Italia la protagonista della classifica relativa alle esperienze più prenotate a livello globale: non solo vanta la prima posizione nella Top 10 con il tour “Saltafila: Musei Vaticani, Basilica di San Pietro, Cappella Sistina e passaggio a categoria superiore per piccoli gruppi” ma, insieme agli Stati Uniti, detiene il primato di Paese con più tour in classifica. Sono infatti due a testa le posizioni conquistate: per l’Italia, oltre all’esperienza numero uno, c’è “Giro turistico di un giorno” a Firenze (5°) mentre per gli Stati Uniti sono “Crociera sul fiume Chicago per ammirare l’architettura costiera” a Chicago (2°) e “NYC: biglietto saltafila per l’osservatorio del One World Trade Center” a New York City (3°). A condividere la parte alta della classifica con Italia e Stati Uniti è la Francia con “Tour Big Bus Hop On-Hop Off di Parigi” (4°).

 

Il divertimento per gli italiani rende la vacanza memorabile

Gli italiani in viaggio vogliono svagarsi e concedersi un po’ di divertimento. Le tre categorie di esperienze che registrano la maggior crescita di prenotazioni su TripAdvisor anno su anno da parte degli italiani sono  “tour di cibo, vino e vita notturna” (+141%), “sport acquatici” (+138%) e “ingressi per parchi a tema” (+122%).

 

Prima i bambini, un trend mondiale

I dati globali mostrano invece che la crescita maggiore di prenotazioni è quella registrata dalle attività adatte ai bambini che sono aumentate del 204% rispetto allo scorso anno. Tra le nazionalità che hanno mostrato maggior interesse per questo tipo di esperienze troviamo al primo posto i francesi, seguiti da inglesi (2°), portoghesi (3°), spagnoli (4°) e, in quinta posizione, dagli italiani. È interessante notare che nonostante gli italiani non siano tra i più interessati a questo genere di esperienze, l’Italia sale sul podio per l’offerta di destinazioni con un crescente interesse per le attività adatte ai bambini: Firenze si trova infatti in terza posizione per le destinazioni con il maggior aumento di prenotazioni di esperienze kids friendly.

 

1.         Parigi, Francia (+835%)

2.         Londra, Regno Unito (+520%)

3.         Firenze, Italia (+441%)

4.         New York City, Stati Uniti (+387%)

5.         Faro, Portogallo (+348%)

 

2019, l’anno del benessere

L’acquisto di biglietti d’ingresso a SPA e di esperienze legate al benessere vede un forte incremento a livello mondiale (+69%) e risulta essere una delle tendenze di quest’anno, anche per i viaggiatori italiani che registrano una crescita di prenotazioni superiore alla media mondiale per questo tipo di attività (+89%). Tra le esperienze più prenotate in questa categoria da parte dei viaggiatori mondiali troviamo l’ingresso privato alle terme Széchenyi a Budapest, l’esperienza delle terme arabe all’Hammam Al Ándalus di Granada e la gita di un giorno al Golden Circle e alla Laguna Segreta da Reykjavik.

 

Di seguito, le varie classifiche stilate da Tripadvisor relative al 2018

1.   Saltafila: Musei Vaticani, Basilica di San Pietro, Cappella Sistina e passaggio a categoria superiore per piccoli gruppi, Roma, Italia

2.   Crociera sul fiume Chicago per ammirare l’architettura costiera, Chicago, Stati Uniti

3.   NYC: biglietto saltafila per l’osservatorio del One World Trade Center, New York City, Stati Uniti

4.   Tour Big Bus Hop On-Hop Off di Parigi, Parigi, Francia
5.   Giro turistico di un giorno in Toscana, Firenze, Italia

6.   Stonehenge, Castello di Windsor e Bath da Londra, Londra, Regno Unito
7.   Accesso prioritario: tour della Sagrada Familia di Barcellona, Barcellona, Spagna

8.   Gita di un giorno sul monte Fuji, al lago Ashi e viaggio in treno ad alta velocità da Tokyo, Tokyo, Giappone

9.   Tour di un giorno ai Castelli Reali di Neuschwanstein e Linderhof da Monaco, Monaco, Germania

10.  Gita turistica serale in barca a Budapest, Budapest, Ungheria

 

Esperienze con la maggiore crescita a livello Italiano

1.   Cibo, vino e vita notturna (141%)

2.   Sport acquatici (138%)

3.   Parchi a tema (122%)

4.   Biglietti e pass turistici (117%)

5.   Escursioni lungo la costa (105%)

 

Esperienze con la maggiore crescita a livello mondiale

1.   Attività adatte ai bambini (+204%)

2.   Corsi e laboratori (+90%)

3.   Esperienze di benessere (+69%)

4.   Esperienze culturali (+65%)

5.   Attività all’aperto (+56%)

 

Ecco i Paesi e le destinazioni con la maggior crescita a livello mondiale (sulla base dell’incremento di prenotazioni anno su anno) per le tre categorie di maggior tendenza a livello globale.

 

Attività adatte ai bambini

Paesi

1.   Francia (+618%)

2.   Regno Unito (+507%)

3.   Portogallo (+336%)

4.   Spagna (+294%)

5.   Italia (+276%)

Destinazioni

1.   Parigi, Francia (+835%)

2.   Londra, Regno Unito (+520%)

3.   Firenze, Italia (+441%)

4.   New York City, Stati Uniti (+387%)

5.   Faro, Portogallo (+348%)

 

Corsi e laboratori

Paesi

1.   Argentina (+448%)

2.   Cambogia (+212%)

3.   Giappone (+165%)

4.   Portogallo (+141%)

5.   Spagna (+120%)

Destinazioni

1.   Kyoto, Giappone (+266%)

2.   Venezia, Italia (+244%)

3.   Punta Cana, Repubblica Domenicana (+117%)

4.   Siem Reap, Cambogia (+112%)

5.   Maui, Hawaii, Stati Uniti (+98%)

 

Esperienze di benessere

Paesi

1.   Islanda (+1271%)

2.   Nuova Zelanda (+1115%)

3.   Turchia (+302%)

4.   Argentina (+94%)

5.   Ungheria (+62%)

 

Destinazioni

1.   Reykjavik, Islanda (+637%)

2.   La Fortuna, Costa Rica (+105%)

3.   Mendoza, Argentina (+94%)

4.   Budapest, Ungheria (+62%)

5.   Chiang Mai, Tailandia (+58%)

 

Potrebbe interessarti:

 Australia: un viaggio on the road da Melbourne ad Adelaide
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti