MITT: la Puglia a Mosca alla più grande fiera del turismo russo

Print Friendly, PDF & Email
Puglia-MITT-2019

MITT 2019: positive le statistiche relative al turismo russo in Italia. Cresce anche l’affluenza in Puglia nel 2018, con un +28% per gli arrivi e del + 27% per le presenze rispetto al 2017. Le caratteristiche del turista russo: esigente e spendaccione.


I russi amano l’Italia. Lo testimoniano i dati presentati alla MITT (Moscow International Travel & Tourism Exhibition), la più grande fiera sul mercato turistico russo alla sua 26ª edizione, tenutasi a Mosca dal 12 al 14 marzo.

I viaggi verso l’estero dei turisti russi sono cresciuti del 33,7%, e di ben il +67% quelli verso l’Italia, che raggiunge il podio al terzo posto dopo Turchia e Thailandia con 804 mila viaggi (+19% sul 2017), superando la Spagna. Big spender e amanti dello shopping e del lusso, i turisti russi scelgono esercizi alberghieri nell’80,6% dei casi e il 45% si orienta sull’extra lusso.

Le 5 caratteristiche che contraddistinguono il turista russo doc sono state delineate nella sessione della MITT “Profiling the Russian tourist”: l’alta spesa media durante le vacanze (la Russia è all’ottavo posto tra i big spender del mondo secondo l’Unwto); le aspettative elevate in termini di customer service; la richiesta di poter sempre disporre di servizi a terra in lingua russa; la possibilità di effettuare le vacanze invernali al di fuori dei tradizionali periodi di vacanza europei; la durata più lunga dei viaggi (10 notti, due in più rispetto alla media Ue).

La Puglia non poteva mancare a questa fiera B2B, una delle prime cinque fiere del travel a livello mondiale. Anche in Puglia, infatti, dal 2016 il mercato russo è in costante crescita, con una media annuale pari al +10% che lascia ben sperare. I turisti russi, interessati prevalentemente all’offerta culturale e al buon cibo, possono trovare nella Puglia una meta ideale. La variazione del mercato russo nel 2018, rispetto al 2017, è stata del +28% per gli arrivi e del + 27% per le presenze.

L’impegno pugliese a intercettare le rotte del luxury travel internazionale è testimoniato dall’Assessore all’Industria turistica e Culturale Loredana Capone: “In questi anni vi è stato un grande impegno e un intenso scambio bilaterale: partecipazione a fiere, workshop e seminari di formazione in Russia, organizzazione di incontri B2B e di educational tour per giornalisti e tour operator russi. Il volo di Linea Bari Mosca, inaugurato a giugno 2018 ha coronato questo impegno in favore della promozione della Puglia in Russia”.

 

Fonte: Puglia promozione

 

Potrebbe interessarti:

 BuyPuglia Tour: l’esperienza Puglia incanta 50 operatori travel a Francoforte
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti