Parlamento Europeo, approvata la direttiva sul copyright

Print Friendly, PDF & Email

Approvata oggi la direttiva sul diritto d’autore. 


Oggi il Parlamento Europeo, dopo cinque anni di discussioni e di disinformazione, ha adottato la Direttiva sul diritto d’autore.

“E’ una grande notizia, hanno vinto la ragione e la cultura sui soldi”-  ha dichiarato il presidente SIAE Giulio Mogol subito dopo l’approvazione della nuova Direttiva – “la direttiva non impone una tassa ma riconosce un giusto compenso. In SIAE abbiamo novantamila iscritti, almeno ventimila guadagnano meno di mille euro al mese senza contributi e spesso sono all’inizio della loro carriera. I giovani artisti di oggi saranno poi i grandi di domani”.

“Questa è una vittoria senza precedenti per i creatori europei, che ora potranno esercitare i loro diritti e ricevere un’equa remunerazione da piattaforme come YouTube. L’Europa sta adottando un regolamento equilibrato che consentirà lo sviluppo dell’economia digitale europea di pari passo con il settore creativo “, ha dichiarato il Presidente del GESAC Anders Lassen.

 

 

Fonte: Ufficio Stampa SIAE Società Italiana degli Autori ed Editori.

 

 

Potrebbe interessarti: 

Diritti d’autore: la Siae verso la perdita del monopolio

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti