Per l’8 marzo la seduzione è in mostra al Museo Archeologico delle Marche

Print Friendly, PDF & Email

Scoprire i segreti della bellezza e della seduzione nell’antichità: è la proposta per l’8 marzo del Museo Archeologico Nazionale delle Marche, in occasione della Settimana dei Musei, dal 5 al 10 marzo.


“Nello sguardo della Medusa. L’altro volto della seduzione dall’antichità alla Maison Versace” il titolo dell’evento, una visita guidata ai segreti della seduzione femminile attraverso una selezione di oggetti legati alla vita quotidiana delle donne nell’antichità.

La seduzione ha tanti aspetti, alcuni dei quali legati a paure recondite e ancestrali che si concretizzano in figure mitologiche come le Gorgoni, tra cui spicca il personaggio di Medusa.

Attraverso questo allestimento sarà possibile conoscere tutte le sfumature della seduzione femminile che, attraverso il mito di Medusa, hanno influenzato l’immaginario collettivo fino ai giorni nostri.

In concomitanza sarà possibile affidarsi alle cure delle professioniste e delle allieve di Charme Centro di Formazione e M.U.S.A. Academy, con cui il Museo collabora da un paio di anni, in un piacevole connubio tra approfondimenti culturali e cura della bellezza.

Si tratta di una delle varie iniziative organizzate dal Museo Archeologico di Ancona per la Settimana dei Musei, iniziativa del Mibac per la valorizzazione dei musei e dei luoghi della cultura, in programma dal 5 al 10 marzo, periodo in cui sarà possibile fruire gratuitamente dei musei statali.

Nel Museo di Ancona, accessibile gratuitamente per l’occasione, in aggiunta alla possibilità di ammirare i reperti della ricca collezione archeologica che raccontano la storia del territorio marchigiano dalla preistoria ai tempi di Ancona romana e gli interni del fastoso Palazzo Ferretti, tra cui la terrazza vanvitelliana e il Salone delle Feste con il soffitto da poco restaurato, il Museo ha organizzato un ampio programma che prevede mostre tematiche, esposizione di reperti abitualmente non esposti, conferenze e visite guidate dedicate tra gli altri ai celti e alla cucina nell’antichità.

    

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Quali sono le experience più prenotate al mondo? Lo svela Tripadvisor
L’arte di Antonello Da Messina in mostra a Milano
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti