A Lucca la quarta edizione di Lucca Art Fair

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Torna il Lucca Art Fair in programma dal 17 al 19 maggio 2019 al Polo Fiere di Lucca la fiera di arte moderna e contemporanea ormai punto di riferimento per il Centro Italia e non solo. Diretta da Paolo Batoni, anche quest’anno la fiera toscana si preannuncia una tre giorni ricca di proposte e progettualità, con un calendario fitto di talk, incontri, premi ed eventi collaterali.


Centinaia le opere d’arte provenienti da tutto il mondo che i visitatori hanno la possibilità di ammirare e acquistare grazie alle cinquanta realtà del contemporaneo chiamate a rendere Lucca Art Fair uno stimolante e indispensabile strumento di aggiornamento e dibattito per collezionisti, addetti ai lavori, appassionati del settore o semplici curiosi.

Tra le maggiori novità uno speciale Vip Programme, volto a coinvolgere un ampio numero di collezionisti, invitati dalla direzione artistica e dai galleristi per la creazione di esclusivi appuntamenti in fiera e nel cuore della città di Lucca.

Confermato il format della kermesse fieristica, suddiviso in quattro sezioni principali: la Main Section, che raccoglie le gallerie più consolidate nel panorama internazionale per offrire ai collezionisti una selezione di opere che spazia tra arte moderna, post bellica e contemporanea; la Temporary Art Zone (T.A.Z), quest’anno dedicata ai solo project, riservata alle gallerie emergenti e dal profilo sperimentale; Letture Critiche (a cura di Francesca Baboni) dedicata alle gallerie che propongono progetti espositivi di artisti tra loro in dialogo; Art Tracker (a cura di Gabriele Tosi), dedicata a quattro artisti under 35 selezionati tra i finalisti del Combat Prize 2018, chiamati a creare progetti site-specific per la fiera e dentro le mura lucchesi.

Riuniti sotto il titolo “Vissi d’Arte” si rinnovano anche i talk dedicati ad approfondimenti sul mondo dell’arte e caratterizzati da un fitto programma d’incontri con artisti e professionisti che condivideranno con il pubblico il loro vissuto e le loro competenze professionali. Tra le proposte collaterali è confermato il format delle visite guidate nel percorso espositivo della fiera rivolte a un pubblico amatoriale e non solo, per avvicinare il pubblico al mondo del collezionismo.

 

Informazioni:

Lucca, Polo Fiere, via della Chiesa XXXII, trav I, 237

Venerdì 17 maggio 17,00 – 20,00
Sabato18 maggio 11,00 – 20,00
Domenica 19 maggio 11,00 – 20,00

Biglietto giornaliero venerdì 17 maggio: € 5,00

Biglietto giornaliero sabato 18 e domenica 19 maggio: € 10,00

Ridotto giornaliero sabato 18 e domenica 19 maggio: € 8,00*

Ingresso ridotto giornaliero per gruppi (minimo 10 persone), disabili, invalidi e over 65.
Ingresso gratuito per i ragazzi fino a 12 anni compresi accompagnati da adulti.

Ridotto easy € 5,00 studenti muniti di tesserino o libretto identificativo

Sito: www.luccaartfair.it

Potrebbe interessarti:

 Alberi, auto, ghiaccio e castelli, ecco gli hotel più incredibili per Pasqua
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti