Musei Capitolini: cento donne raccontano i cento volti di Roma

Print Friendly, PDF & Email
Martina.-Piazza-della-Rotonda-Rione-Colonna Jacopo Brogioni

“Roma. Il racconto di 100 donne”: dal 4 aprile al 12 maggio 2019 ai Musei Capitolini arriva la mostra fotografica promossa da Treccani. Un percorso inedito tra le contraddizioni della Capitale attraverso le storie di donne raccolte dagli scatti di Jacopo Brogioni e dalle parole di Raffaele Timperi.


Chi ci è nata e cresciuta, chi ci vive, chi ci lavora e chi, invece, è solo di passaggio. Ognuna di loro è un tassello fondamentale: non semplici ritratti ma storie, “il racconto di cento donne” grazie alle quali, con i suoi scatti, Jacopo Brogioni svela Roma, protagonista indiscussa del progetto fotografico firmato Treccani.

Per 18 mesi il fotografo Jacopo Brogioni ha viaggiato attraverso i municipi e i quartieri della Capitale, alla scoperta di realtà capaci di raccontare le innumerevoli contraddizioni che la animano. Il risultato è un quadro ricco di contrasti: un insieme di immagini e di sfaccettature di un luogo che rimane unico, senza tempo.

Roma viene mostrata senza filtri e senza pregiudizi attraverso le storie raccolte da Raffaele Timperi e i volti delle cento donne fotografate da Jacopo Brogioni; donne con vite e ruoli diversi, ma tutte profondamente legate alla città.

Tra loro ci sono personaggi pubblici e sconosciute, lavoratrici e donne intente semplicemente a vivere la loro quotidianità. Senzatetto e giornaliste, detenute e studentesse, e ancora artiste, chef, tassiste, guide turistiche, postine, parrucchiere, poliziotte, impiegate, politiche.

Presente tra i ritratti anche la sindaca Virginia Raggi, che ha accolto il progetto con entusiasmo. Per la sindaca le fotografie in mostra rappresentano la speranza che le nuove generazioni possano raccogliere al più presto i frutti dell’impegno di tante donne (e uomini) che hanno lavorato, spesso in silenzio e lontano dai riflettori, per il futuro della città.

La mostra è stata fortemente voluta dall’Istituto Treccani, che ha sempre avuto tra i suoi obiettivi primari quello di contribuire alla documentazione della contemporaneità, come ribadito dal direttore dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Massimo Bray.

  

Con un linguaggio fotografico suggestivo e uno sguardo deliberatamente femminile, la mostra vuole mettere in luce il legame indissolubile che si crea tra lo spazio urbano e la comunità che lo abita e lo attraversa. Uno spazio urbano collettivo del quale riscoprire l’identità multiforme e profonda.

Cento volti, cento vite, cento ruoli: cento donne capaci di raccontare una storia, quella di Roma, senza giudizi, né morali, né denunce. Solo storie che rappresentano oggi l’identità della Capitale vista con gli occhi di sue cento protagoniste.

Curata in collaborazione con CultRise e allestita dallo studio FUKSAS nei Musei Capitolini, la mostra è aperta dal 4 aprile al 12 maggio 2019, con ingresso gratuito.

 

Informazioni

Luogo

Musei Capitolini, Palazzo dei Conservatori, Sale piano terra
Orario
Dal 4 aprile al 12 maggio 2019
Tutti i giorni 9.30 – 19.30
La biglietteria chiude un’ora prima

Chiuso l’1 maggio

N.B. Per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli avvisi

Biglietto d’ingresso

Biglietto solo mostra ingresso gratuito

Informazioni

Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 19.00)

*******************************************

Promossa da
Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, Treccani-La Cultura Italiana

Sponsor Sistema Musei in Comune
Media Partner

Il Messaggero

Servizio di vigilanza
UNISECUR Srl

Servizi museali
Zètema Progetto Cultura

Prenotazione obbligatoria: No

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Roma e Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali
Potrebbe interessarti:

Donne, tra simbolo e rivoluzione, alla Gam di Roma
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti