Agroalimentare e ristorazione valgono 330 miliardi in Italia

Print Friendly, PDF & Email
Copyright Ansa

Quali sono i numeri della ristorazione e dell’agroalimentare in Italia? Lo svela il report della Camera di Commercio di Milano: 337mila ristoranti e bar per 330 miliardi di fatturato. Napoli in testa per numero di imprese.


È di 330 miliardi il fatturato dell’agroalimentare e della ristorazione in Italia nel 2018. Il dato emerge da una elaborazione della Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi nell’ambito del “The world’s 100 best Italian restaurants a Milano”, in programma nel capoluogo lombardo a Palazzo Giureconsulti il 7 e 8 maggio e inserito nel cartellone degli eventi di Milano Food City, fuorisalone della manifestazione fieristica Tuttofood.

L’appuntamento è promosso dalla Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi e da Fiera Milano ed è realizzato in collaborazione con le associazioni di categoria. Dal report economico emerge che gli addetti della ristorazione in Italia sono 1,4 milioni. Milano concentra 122 mila addetti, Roma 101 mila e a Napoli circa 50 mila addetti.

I ristoranti e bar lungo lo Stivale sono 337 mila. Le aziende italiane, tra agricoltura e industria alimentare, sono invece nella penisola circa un milione con oltre due milioni di lavoratori. Prima in Italia per numero di imprese è Napoli con 30 mila aziende, seguita da Foggia e Roma con 28 mila, Salerno con 25 mila, Cuneo con 22 mila.

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti:
 ROMA, APRE IL PRIMO RISTORANTE DEL GELATO AL MONDO
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti