Al via Milano Food City con ‘sfida’ vip ai fornelli

Print Friendly, PDF & Email

La città meneghina non dorme mai. Anche questo weekend eventi in tutta la città, questa volta rivolti ai più golosi con Milano Food City. Tanti ospiti, eventi e assaggi per riscoprire la cultura del buon cibo


Milano, 3 Maggio. E’ stata inaugurata con una insolita sfida ai fornelli per preparare la colazione Milano Food City che fino al 9 maggio porta in città centinaia di eventi legati al cibo, alla buona (e sana) alimentazione e alla lotta agli sprechi. Insolita non solo per l’orario ma anche per i protagonisti. A coadiuvare importanti chef divisi in tre squadre c’erano infatti fra gli altri il sindaco Giuseppe Sala, il presidente della Lombardia Attilio Fontana, quello di Confcommercio Carlo Sangalli, il presidente di Coldiretti Milano Alessandro Rota, ma anche Demetrio Albertini e Paolo Veronesi. La fondazione Veronesi, infatti, ha collaborato all’evento di oggi con l’associazione Professionale Cuochi italiani e la Confcommercio approfittandone per lanciare un decalogo per la colazione (questa sarà anche la settimana della colazione promossa da Epam e Fipe). Dieci regole che vanno dal mangiare in modo vario, al bere per reidratarsi all’invito a prendersi almeno un quarto d’ora per consumare il primo pasto della giornata.

Quest’anno abbiamo dedicato la settimana Food City alla sana e intelligente alimentazione” ha sottolineato Sangalli, ricordando che questo è “un settore in forte crescita, soprattutto a Milano” dove negli ultimi cinque anni ristoranti e bar sono aumentati del 13%, arrivando a 18 mila.

Il Food è centrale nelle grandi città – ha aggiunto Sala – Ora Milano è tante cose. Non è più la città tristanzuola dove si pensa solo a lavorare ma non ha perso la sua anima vera che è fondamentalmente laboriosa e solidale“. Nel pomeriggio il sindaco ha tenuto un incontro con l’arcivescovo Mario Delpini al refettorio Ambrosiano, creato con la Caritas ambrosiana per creare piatti ‘da chef’ da servire alle persone in difficoltà della zona dove sorge con prodotti che altrimenti verrebbero scartati.

In programma però ci sono anche la Fiera Tuttofood, il salone Seeds&Chips con ospiti internazionali a partire da Alec Baldwin, il festival dei Food truck, il Food Economy Summit della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. E poi ancora pensando alla solidarietà i panificatori in piazza Duomo.

E’ un momento in cui Milano come capofila e tutta la regione – ha concluso – stanno andando molto bene“.

Fonte Ansa

Potrebbe Interessarti:

A Milano è il momento di Food City
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti