Estate 2019 in Alta Badia

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Quest’anno la bella stagione, sull’altopiano dell’Alta Badia, dura una settimana in più: gli impianti restano aperti dal 15 giugno al 29 settembre, pronti ad accogliere sportivi e famiglie, compresi gli amici a 4 zampe. Tra parchi attrezzati, relax a bordo lago, fitness, competizioni, giornate di festa e animazione, sport, attività da praticare soli o in gruppo, si annuncia un’estate avventurosa e ricca di spunti per allontanarsi dalla città e ricaricare le pile.  


Sportivi, famiglie, ciclisti, appassionati di montagna e di natura, Movimënt riapre i battenti: l’altopiano car-free – e dog-friendly – raggiungibile solo con gli impianti a fune, è pronto ad accogliere chiunque desideri evadere dalla città e approdare su una morbida distesa verde a 2000 metri di altitudine, dove fare sport, rilassarsi, divertirsi. Quest’anno la stagione durerà una settimana in più, dal 15 giugno al 29 settembre: tre mesi e mezzo per ricaricare le pile nell’incanto dell’Alta Badia, tra le Dolomiti. 

Una rete di sentieri unisce i vari parchi attrezzati, i laghetti, i rifugi dove divertirsi con sport di ogni genere, escursionismo, mtb, arrampicata, minigolf, attività per i bambini, orienteering e geocaching, o dove semplicemente rilassarsi.  Le novità dell’estate 2019 non mancano. Innanzitutto viene potenziata l’offerta “Bike Beats”, le discese “flow” in terra e sabbia battute, scorrevoli e veloci, con piccoli ostacoli. A partire dai tre percorsi sterrati che partono dai due lati del Piz Sorega – il verde, level entry, e i due colori per biker più esperti, il blu, livello intermedio, il rosso, il più difficile e tecnico –, che saranno collegati. In questo modo si creeranno numerose varianti che allungheranno i tracciati, e aumenteranno il numero di paraboliche, salti, ponti e bikewall su cui allenarsi e divertirsi. Prima di lanciarsi giù in discesa si consiglia qualche giro di riscaldamento sul circuito pumptrack vicino, che permette di allenare muscoli, coordinazione ed equilibrio. Salendo in funivia a Pralongià invece si può sperimentare un tracciato nuovo di zecca, un trail di livello medio facile che arriva a Passo Campolongo e Corvara. 

Seconda novità, occhi puntati su Piz La Villa: vicino al laghetto con la cascata – adorata dai bambini – e il percorso Kneipp, sorgerà un secondo laghetto delle stesse dimensioni, dedicato al relax, alla lettura, alla ricerca dell’abbronzatura perfetta, al riposo tra un’attività e l’altra. Silenzio, quiete, la brezza che accarezza la superficie a specchio del lago: il paradiso. 

La terza novità è un nuovo sentiero che attraversa la Gran Risa, la mitica pista di Coppa del Mondo, passando sotto la cabinovia del Piz La Villa. Aprirà a luglio: si consiglia di salire a bordo dell’impianto e poi scendere a piedi, con lentezza – al contrario degli sciatori lanciati a tutta velocità verso il traguardo – ammirando un paesaggio molto differente da quello invernale, ma altrettanto emozionante. Al cancelletto di partenza c’è un photopoint pronto ad immortalare i visitatori, mentre in fondo alla discesa un maxischermo racconta la storia sportiva di questo luogo. 

È in arrivo una stagione frizzante e dinamica, ricca di occasioni per fare festa e scoprire, un territorio accogliente e sempre in movimento. Appuntamento il 13 e 14 luglio con l’unica tappa italiana della Rookies Cup, a San Cassiano. Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la partecipazione di atleti di 9 nazioni diverse, si torna al Piz Sorega per ammirare le discese degli under 19 del Downhill. Quest’anno, una sorpresa per i più piccoli: alla gara principale si aggiunge un divertente evento speciale per rider dai 5 ai 12 anni. 

Saranno ben quattro, invece, gli appuntamenti con il Movimënt Day: il 28 luglio, il 4, il 14 e il 25 agosto, ovvero tre domeniche e una vigilia di Ferragosto, si sale a Piz La Villa e Piz Sorega per divertirsi in famiglia, accolti da animatori, artisti di strada, maghi, musica dal vivo, giochi e divertimento. In particolare, il 28 luglio parteciperanno anche alcuni tra i migliori atleti di slackline, pronti a dare spettacolo esibendosi sopra il lago Boe, sospesi a mezz’aria, anche a parecchi metri di altezza. Altre due domeniche, il 21 luglio e il 18 agosto, saranno invece consacrate a uno degli eventi ormai storici di Movimënt: le Mini Olimpiadi per bambini dai 5 anni in su e famiglie, con sport, divertenti competizioni e un’emozionante premiazione finale. 

Giochi, laboratori, disegni, sport: la Kid’s hour è molto amata dai bambini, che ogni pomeriggio, a partire dalle 14:30, possono trascorrere ore spensierate, seguiti da animatori specializzati. Ed è altrettanto amata dai genitori, che finalmente staccano la spina, si rilassano al sole, si godono un giro in e-bike, si dedicano a una delle tante attività in programma. 

Ogni settimana invece è possibile iscriversi al programma di sport e attività di gruppo in compagnia di animatori, con partenza alle 10:30. Il lunedì e il mercoledì sono dedicati al geocaching, divertente caccia al tesoro con il gps che porta fino alla meta al Piz Sorega, il martedì e il venerdì si fa orienteering, armati di bussola e cartina, mentre martedì, giovedì e domenica è il momento di esplorare la natura con gli e-mountainbike tour, a cui si partecipa dai 14 anni in su. Tutte attività che normalmente si possono praticare ogni giorno, senza iscriversi a gruppi organizzati. 

Info: https://www.moviment.it

Potrebbe interessarti:

 Street food, il giro del mondo in trenta bocconi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

In Austria 50 sfumature di verde

In cerca di mete ecologiche e green? L’Austria vi calzerà a pennello tra erbe, paesaggi, boschi ha tutti gli ingredienti per una vacanza per riconnettersi ...
Vai alla barra degli strumenti