Notte dei musei 2019: il programma della Galleria Nazionale dell’Umbria

Print Friendly, PDF & Email

Roma. In occasione della Festa dei Musei, grande evento nazionale organizzato dal Mibac per promuovere il patrimonio culturale, la Galleria Nazionale dell’Umbria vi propone un programma ricco di appuntamenti.


 

Sabato 18 maggio
ore 16.00 e ore 18.00

L’OUBLI

Ballet du nord-ccn de Roubaiax hauts-de-France
Il Teatro Stabile dell’Umbria in e la Galleria Nazionale dell’Umbria in collaborazione con l’Institut Français Italia propongono una pièce per due danzatori e un gruppo di amatori presso la Sala Maggiore della Galleria.  Il coreografo Sylvain Groud si caratterizza per progetti in cui la danza esce dai luoghi canonici per andare negli spazi vissuti delle città. 
Durata 40’, 2 repliche, ore 16.00 e ore 18.00
Partecipazione gratuita, necessaria prenotazione 0755721009 gnu@sistemamuseo.it
 

In occasione della Festa dei Musei, la Galleria sarà aperta fino alle 22.30 al costo di € 1 (dalle ore 19.00)
(ultimo accesso ore 21.30)

ore 19.00
Visita guidata notturna alla mostra “Bolle di sapone” 
Un percorso storico artistico che ci porta alla scoperta delle opere in mostra, dedicate all’universo iconografico delle bolle che con inaspettata frequenza e ininterrotta continuità, si snoda dal Cinquecento fino ai giorni nostri. (Info qui)

ore 21.00 – 22.30 
Dimostrazione di Bolle di sapone
All’interno del laboratorio didattico della mostra Bolle di sapone una dimostrazione scientifica  a cura di Psiquadro​ per toccare con mano alcuni aspetti fisici e matematici delle fragili e fluttuanti lamine saponate. 

ore 21.00 
Visita guidata alla mostra “Atomi e Nuvole. Cesare Franchi detto il Pollino” 
Percorso guidato alla scoperta della vicenda creativa del miniaturista cinquecentesco con l’ausilio di particolari lenti di ingrandimento per poter apprezzare ogni particolare delle ricchissime opere dell’autore. 

Potrebbe interessarti:

 Roma: Eataly ospita il prossimo 16 maggio l’evento “Impronte di Pizza”
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti