Piemonte, riapre al pubblico il Castello di Agliè il prossimo 18 maggio

Print Friendly, PDF & Email

Roma. In occasione della Festa dei Musei, sabato 18 maggio 2019, viene riaperto, dopo due anni di lavori di restauro e messa in sicurezza, il parco del Castello di Aglié, sito museale gestito dal Polo Museale del Piemonte.


Gli interventi sono stati possibili grazie al finanziamento di 900.000 Euro messo a disposizione dal Ministero per i beni e le attività culturali per gli interventi di conservazione e di messa in sicurezza dell’anello esterno del parco e di tutto il viale interno al muro di cinta, che è oggi nuovamente percorribile a piedi o in bicicletta e cui possono accedere anche gli amici a quattro zampe.

Proseguono invece, nell’ambito del medesimo finanziamento, i lavori sulle aree interne del parco intorno al lago, la cui riapertura è prevista nel 2020. Inoltre, sempre sabato 18 maggio, alle ore 17, nel Castello si terrà la conferenza, aperta al pubblico, di Giovanni Riccardi Candiani intitolata Tomaso di Savoia Genova e l’imperatore Meiji. Il primo incontro tra un principe italiano e l’imperatore del Giappone, divulgando così un altro contributo conoscitivo sui “viaggi esotici” del duca Tomaso, che hanno arricchito il Castello dell’importante collezione di opere d’arte orientale di cui si può prendere visione durante la visita a tale sito museale.

Fonte: Polo Museale del Piemonte

Potrebbe interessarti:

 Estate 2019: a ognuno il suo viaggio in barca
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti