Roma, l’11 e 12 maggio la Soprintendenza apre i suoi siti per Open House

Print Friendly, PDF & Email

Roma. L’11 e il 12 maggio la Soprintendenza Speciale di Roma apre alcuni siti archeologici della città antica per l’ottava edizione di Open House. In questa occasione l’ingresso gratuito.


In occasione della ottava edizione di Open House, la Soprintendenza Speciale di Roma apre alcuni luoghi della città antica,per toccare i diversi aspetti della vita nella società imperiale: dall’economia alla religione, dalla vita di corte alla cultura.

Nel rione Testaccio sarà possibile vedere una parte del più grande emporio della antichità a Roma, il vero cuore pulsante dell’economia con cui si sosteneva la capitale imperiale: dai resti dei grandi edifici della Porticus Æmilia ai sotterranei dell’attuale mercato dove sono emersi i luoghi di stoccaggio e riutilizzo delle merci più svariate.

A pochi passi sarà visitabile la Piramide di Caio Cestio, unica conservata delle sette piramidi costruite a Roma e frutto dell’influenza egizia che si propagò nella città in età augustea. A fianco della Piramide sarà aperto anche il Museo della via Ostiense.

Sull’Aventino invece si potrà accedere al fascinoso Mitreo di Santa Prisca, che si trova nei sotterranei della chiesa intitolata alla martire cristiana Priscilla. Il luogo di culto di Mitra sorgerebbe all’interno di una domus privata, da alcuni identificata con i privata Traiani, ovvero la residenza di Traiano prima di diventare imperatore, per altri invece riferibile a Lucio Licinio Sura, intimo dello stesso Traiano.

Infine il Comprensorio archeologico di Santa Croce in Gerusalemme, un altro luogo ricco di suggestioni grazie alle sue complesse stratificazioni: residenza privata degli imperatori Severi, dove si possono ancora ammirare i resti del circo variano e dell’anfiteatro castrense, venne trasformata nella grandiosa residenza imperiale (Palazzo Sessoriano) che Elena, madre di Costantino, abitò con i suoi funzionari e cortigiani dopo la vittoria di Ponte Milvio (312 d.C.).

Informazioni

Santa Croce in Gerusalemme: sabato 11 e domenica 12 – visite guidate su prenotazione – 10.30, 11.30, 12.30

Porticus Æmilia: domenica 12 – su prenotazione dalle 10 alle 12

Mercato di Testaccio area archeologica: domenica 12 – su prenotazione dalle 16.00 alle 17.00

Mitreo di Santa Prisca: sabato 11 – visita guidata su prenotazione – 15.00, 16.00, 17.00

Piramide di Caio Cestio e Museo della via Ostiense: sabato 11 e domenica 12, visite guidate su prenotazione ogni ora dalle 9.00 alle 13.00

 

Fonte: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Potrebbe interessarti:

 Roma. Torna l’appuntamento nel bunker Soratte ricordando le bombe del ’44Roma, Mi
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti