Legambiente e Toy Story 4 insieme per l’edizione 2019 di Spiagge e fondali puliti

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Legambiente e Toy Story 4 insieme per l’edizione 2019 di Spiagge e fondali puliti: il 25 e il 26 maggio oltre 250 appuntamenti in tutta Italia per ripulire i nostri litorali dai rifiuti.


Per ogni passo che facciamo sulle nostre spiagge incrociamo più di cinque rifiuti, dieci ogni metro, per lo più sono plastica ma ad invadere i nostri litorali c’è ormai di tutto. A fotografare il fenomeno è l’indagine Beach Litter 2019 di Legambiente, che presenta anche quest’anno una situazione critica per molti arenili italiani: su 93 spiagge monitorate, sono stati trovati una media di 968 rifiuti ogni 100 metri lineari di spiaggia. L’81% è rappresentato dalla plastica e per una spiaggia su tre la percentuale di plastica eguaglia o supera il 90% del totale dei rifiuti monitorati.
 
L’indagine Beach litter 2019 è stata presentata a Fiumicino, presso la spiaggia Coccia di Morto, nel corso dell’anteprima di Spiagge e Fondali Puliti – Clean Up The Med, la campagna di Legambiente che vedrà nel prossimo week-end migliaia di volontari in azione in oltre 250 località, in Italia e nel Mediterraneo, per ripulire i nostri litorali dai rifiuti. Un evento di pulizia speciale in una delle spiagge tristemente note per l’accumulo di rifiuti per via della sua vicinanza alla foce del fiume Tevere, realizzato da Legambiente e The Walt Disney Company Italia: ospite d’eccezione è stato Forky, una forchetta trasformata in giocattolo tra i protagonisti di Toy Story 4, il nuovo film Disney•Pixar diretto da Josh Cooley prodotto da Jonas Rivera e Mark Nielsen, nelle sale italiane dal 26 giugno. I ragazzi delle scuole del territorio sono stati protagonisti di laboratori didattici, attività di pulizia e di monitoraggio scientifico dei rifiuti e hanno potuto ammirare, insieme all’inviata de “Le Iene” Giovanna Nina Palmieri, all’ex-pallavolista italiano e campione olimpionico Luigi Mastrangelo, all’attrice e influencer Julia Elle e ai creators DinsiemE, le opere dell’artista internazionale Lady Be (Letizia Lanzarotti) ispirate a Toy Story 4 e realizzate interamente in plastica riciclata, oggetti di uso comune utilizzati come tasselli per comporre dei mosaici.

Fonte: Legambiente

Potrebbe interessarti:

 Vacanze a giugno: dove andare?
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

A Pasqua con la Chef Alba Esteve Ruiz

Il menu di Pasqua ideato dalla Chef Alba Esteve Ruiz riprende le caratteristiche della sua cucina basata su creatività e tradizione. Menù di Pasqua / ...
Vai alla barra degli strumenti