Val Graveglia, un viaggio alla scoperta dei sapori e dei saperi

Print Friendly, PDF & Email
Val Graveglia

 


Val Graveglia, Genova. È organizzata per sabato 25 maggio una giornata alla scoperta delle lavorazioni artigianali uniche e sapori della cucina locale con il Consorzio Ospitalità Diffusa “Una Montagna di Accoglienza nel Parco”. Prenotazioni aperte fino a giovedì 23 maggio.


Le Valli del Parco dell’Aveto conservano antiche tradizioni, nascoste tra borghi ricchi di fascino e storia: sabato 25 maggio vi portiamo in Val Graveglia per scoprire lavorazioni artigianali uniche e sapori della cucina locale, assistendo da vicino alla preparazione di testetti e testaieu.

Il nostro viaggio inizia dalla terra e arriva alla tavola: visiteremo l’ultimo produttore di testetti ancora in attività nella valle, che con l’argilla locale realizza le semplici forme in terracotta in cui vengono cotti i testaieu, il piatto tradizionale che assaggeremo, insieme ad altre squisite preparazioni locali, all’agriturismo “A ca’ da nonna”, nel caratteristico borgo di Cassagna, un tempo villaggio di minatori. Nel pomeriggio, attraversando l’antico ponte di Nascio, raggiungeremo l’omonimo borgo per una visita al laboratorio di intaglio dello scultore Franco Casoni.

Passo dopo passo, incontrando la gente del luogo, ascoltando le loro storie e osservando la passione che quotidianamente mettono nel loro lavoro, costruiremo un affresco della cultura contadina che ancora è viva in questi luoghi.

La giornata prevede spostamenti con mezzi propri; costo a persona € 36,00 comprensivo di tutte le visite, accompagnamento con Guida turistica abilitata, pranzo in agriturismo, assicurazione e ricordo della giornata (bambini 4-12 anni € 17,00). Prenotazione obbligatoria entro giovedì 23 maggio alle ore 12: tel. 334.6117354 – 335.1278679 (anche whatsapp) – e-mail: info@unamontagnadiaccoglienza.it oppure enjoygenova@archeologia.it

Grazie alla rete delle nostre strutture ricettive il sabato in Val Graveglia può facilmente trasformarsi in un weekend: dopo una notte di risposo immersi nella quiete della natura e una sana colazione con marmellate di frutta locale, siamo pronti a trascorre la domenica alla Miniera di Gambatesa, che in occasione della Giornata Nazionale delle Miniere propone, oltre all’affascinante percorso nelle gallerie ex minerarie col trenino dei minatori, una visita guidata straordinaria all’interessante complesso esterno della ex miniera accompagnati da una guida mineraria. Per informazioni e prenotazioni tel.  0185.338876

val graveglia

Fonte:Consorzio Ospitalità Diffusa “Una Montagna di Accoglienza nel Parco”

Potrebbe interessarti anche:

Mare o montagna? Ecco la top 5 delle località più belle d’Italia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti