Arena di Verona, in scena Tosca dal 10 agosto al 6 settembre

Print Friendly, PDF & Email

Regia di Hugo de Ana.


Tosca andò in scena a Roma il 14 gennaio 1900, al Teatro Costanzi. Fu una serata nervosa: s’era diffusa la notizia che sarebbe scoppiata una bomba in teatro e quando, iniziato lo spettacolo, si sentì del chiasso, il direttore d’orchestra Leopoldo Mugnone credette a un tumulto e lasciò il podio, facendo calare il sipario. In realtà era soltanto un po’ di confusione montata dai ritardatari: il sipario si levò di nuovo e tutto andò regolarmente.

Tutti sanno che ancora oggi Tosca è fra le opere più rappresentate del mondo, in gara per il primo posto. Importa invece rilevare che fin dalla prima, e poi per vari decenni, questo trionfo fu duramente contrastato dalla critica, forse più che quello di qualsiasi altra opera di Puccini.

Tosca viene proposta per il Festival 2019 nello scenografico e maestoso allestimento di Hugo de Ana che ogni volta riscuote grande ammirazione da parte del pubblico areniano.

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Verona. Restaurate le Allegorie di Bernardino
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti