Roma. Le mostre e gli eventi in corso ai Musei in Comune

Print Friendly, PDF & Email
musei in comune eventi

 


Roma. Tutti gli eventi e le mostre in corso ai Musei in Comune. Da L’Ara com’era al Museo dell’Ara Pacis ai Viaggi nell’Antica Roma di Piero Angela ai Fori Imperiali.


Ecco tutte le mostre e gli eventi dei Musei Civici di Roma Capitale attualmente in corso:

 Eventi:

L’ARA COM’ERA

 

Museo dell’Ara Pacis

www.arapacis.it

Una visita immersiva e multisensoriale ad uno dei più importanti capolavori dell’arte romana, costruito tra il 13 e il 9 a.C. per celebrare la Pace instaurata da Augusto sui territori dell’impero. Tra ricostruzioni in 3D e computer grafica, realtà virtuale e aumentata, i visitatori sono immersi in un ambiente a 360° in cui possono ammirare l’Ara Pacis con i suoi colori originali e il Campo Marzio. Ogni serata può accogliere fino a 400 visitatori, organizzati in piccoli gruppi contingentati. Oltre alla vendita online o attraverso lo 060608, è possibile acquistare i biglietti la sera stessa presso il museo.

I visori non sono utilizzabili al di sotto dei 13 anni; la visita ha la durata di circa 45 minuti; disponibile in 5 lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Dal 2 maggio all’ 1 settembre 2019 dal lunedì alla domenica dalle 20.45 alle 23.30 (ultimo ingresso alle 22.30)

Biglietto d’ingresso: Intero € 12,00; ridotto € 10,00

Informazioni 060608 (tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 19:00)

VIAGGI NELL’ANTICA ROMA

Spettacoli al Foro di Augusto e al Foro di Cesare

Il progetto consente di rivivere la storia con due spettacoli che utilizzano tecnologie all’avanguardia, ideati e curati da Piero Angela e Paco Lanciano con la storica collaborazione di Gaetano Capasso e con la Direzione Scientifica della Sovrintendenza Capitolina. Con appositi sistemi audio con cuffie e accompagnati dalla voce di Piero Angela e dalla visione di filmati e proiezioni che ricostruiscono i due luoghi come si presentavano nell’antica Roma, gli spettatori potranno godere di una rappresentazione emozionante e ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico. I due spettacoli possono essere ascoltati in 8 lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese). Per il “Foro di Augusto” sono previste tre repliche ogni sera (durata 40 minuti) mentre per il “Foro di Cesare” è possibile accedere ogni 20 minuti secondo il calendario pubblicato.

ORARI FORO DI AUGUSTO

Dall’1 maggio al 31 agosto: tutti i giorni ore 21.00 – 22.00 – 23.00 (3 repliche)

Dall’1 al 30 settembre: tutti i giorni ore 20.00 – 21.00 – 22.00 (3 repliche)

Dall’1 ottobre al 3 novembre: tutti i giorni ore 19.00 – 20.00 – 21.00 (3 repliche)

Durata: 40 minuti; Entrata da Via Alessandrina, lato Largo Corrado Ricci

ORARI FORO DI CESARE

Dall’1 giugno al 31 luglio: tutti i giorni dalle ore 21.00 alle 23.40 (9 repliche)

Dall’1 al 31 agosto: tutti i giorni dalle ore 20.40 alle 23.40 (10 repliche).

Dall’1 al 30 settembre: dalla domenica al venerdì dalle ore 20.00 alle 23.00 (10 repliche); sabato dalle ore 20.00 alle 23.20 (11 repliche).

Dall’1 ottobre al 3 novembre: tutti i giorni dalle ore 19.00 alle 22.20 (11 repliche).

Durata: 50 minuti; Spettacoli ogni 20 minuti;

Entrata in prossimità della Colonna Traiana. I biglietti dei due spettacoli sono acquistabili anche online sul sito www.viaggioneifori.it, oppure attraverso il contact center +39 060608 (aperto tutti i giorni ore 9.00-19.00 al costo di una telefonata urbana) e nei Tourist Infopoints.

Circo Maximo Experience

Monumento tra i più significativi della storia di Roma, il Circo Massimo torna a vivere attraverso un innovativo progetto di valorizzazione in realtà aumentata (AR) e virtuale (VR). Per la prima volta il Circo sarà visitabile in tutte le sue fasi storiche grazie a un’esperienza all’avanguardia che utilizza tecnologie interattive di visualizzazione a oggi mai impiegate in un’area all’aperto di così ampie dimensioni.

http://www.circomaximoexperience.it/

Dal martedì alla domenica 9.30-19.00 (apr/ott) – 9.30-16.30 (nov/mar)

Ultimo ingresso fino ad un’ora prima dell’orario di chiusura

Mostre:

 

MUSEI CAPITOLINI– PALAZZO DEI CONSERVATORI

L’Arte Ritrovata

La mostra, nata dalla lunga e consolidata collaborazione fra il TPC e il Centro Europeo per il Turismo, propone un mosaico di testimonianze archeologiche e storico artistiche, dall’VIII secolo a.C all’età moderna, altamente simbolico e rappresentativo della pluridecennale azione di salvaguardia operata dall’Arma.

Fino al 26 gennaio 2020

www.museicapitolini.org

 

MUSEO DELL’ARA PACIS

Claudio Imperatore

La mostra racconta la personalità e l’operato dell’imperatore Claudio prendendo le mosse dal confronto con il celebre fratello

Fino al 27 ottobre 2019

www.arapacis.it

 

 

MUSEO DI ROMA 

Il carro d’oro di Johann Paul Schor

Un “ospite d’onore” al Museo di Roma: in esposizione Il carro d’oro di Johann Paul Schor (1615-1674), la celebre raffigurazione dei festeggiamenti che si tenevano per il Carnevale romano in epoca barocca, proveniente dalle Gallerie degli Uffizi di Firenze.

Fino al 14 luglio 2019

 

Fotografi a Roma

Commissione Roma 2003-2017 e le acquisizioni al patrimonio fotografico di Roma Capitale

Un’acquisizione straordinaria alle collezioni di Roma Capitale: 100 opere dall’intero progetto Commissione Roma, ideato e curato da Marco Delogu e sviluppatosi nell’arco delle quindici edizioni di “Fotografia. Festival internazionale di Roma”.

Prorogata fino al 22 settembre 2019

 

Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall’Ottocento a oggi

Fino al  22 settembre 2019

La mostra intende presentare l’arte fotografica a Roma coprendo un arco temporale che va dalla nascita della fotografia ai giorni nostri.

www.museodiroma.it

 

MUSEO BARRACCO MUSEO EBRAICO DI ROMA

Ludwig Pollak (Praga 1868 – Auschwitz 1943) archeologo e mercante d’arte.

Le opere in mostra ne ripercorrono la storia professionale e personale: dalle origini nel ghetto di Praga agli anni d’oro del collezionismo internazionale, alla tragica fine.

Prorogata fino al 15 settembre 2019

www.museobarracco.it;www.museoebraico.roma.it

 

 

GALLERIA D’ARTE MODERNA  

Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione

La figura femminile attraverso artisti che hanno rappresentato e celebrato le donne nelle diverse correnti artistiche e temperie culturali tra fine Ottocento, lungo tutto il Novecento e fino ai giorni nostri.

Fino al 13 ottobre 2019

 

 Wechselspiel, le installazioni di Paolo Bielli e Susanne Kessler

Un doppio percorso che si collega alla mostra in corso Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione e alle sculture del chiostro.

Fino al 13 ottobre 2019

www.galleriaartemodernaroma.it

 

MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE

Memoria del Perù

Mostra fotografica che illustra storie di conquista e migrazione con gli elementi sociali, culturali e geografici di un intero paese.

Prorogata fino al 30 giugno 2019

 

UNSEEN / NON VISTI

Viaggio fotografico in un’Europa sconosciuta, tagliata fuori dallo sviluppo economico, dall’attenzione della politica e dei media.

Prorogata fino all’8 settembre 2019

 

 

Emiliano Mancuso. Una diversa bellezza. Italia 2003 – 2018

Dalla mostra, dedicata al fotografo scomparso prematuramente lo scorso anno, emerge un’umanità dolente, un’Italia ferita alla costante ricerca della sua identità in un perenne oscillare tra la conferma dello stereotipo e la cartolina malinconica.

Fino al 6 ottobre 2019

www.museodiromaintrastevere.it

 

 

MUSEO PIETRO CANONICA A VILLA BORGHESE

Verdi Armonie. I Giardini di Roma all’acquerello

Circa 60 acquerelli di vario formato con i giardini di Roma realizzati da sette artisti contemporanei: Raffaele Arringoli, Emanuela Chiavoni, Fausta D’Ubaldo, Sergio Macchioli, Gabriella Morbin, Luisa Saraceni (Luz) e Silvano Tacus.

Fino al 30 giugno 2019

www.museocanonica.it

 

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

WOMEN. La mostra fotografica di Emanuela Caso

L’esposizione, a ingresso libero, mette in mostra l’universo delle donne, le loro qualità ed espressioni in un lungo viaggio tra Oriente e Occidente

Fino al 4 settembre 2019

www.comune.roma.it

 

 

CENTRALE MONTEMARTINI

Volti di Roma alla Centrale Montemartini. Fotografie di Luigi Spina

Le immagini fotografiche ritraggono 37 volti antichi in marmo o travertino, significativi esempi delle collezioni capitoline al Museo Centrale Montemartini, alcuni oggetto di più scatti e tutti scelti dall’autore per le loro potenzialità espressive.

Fino al 22 settembre 2019

www.centralemontemartini.org

 

MUSEI DI VILLA TORLONIA – CASINA DELLE CIVETTE

La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980

La storia della vetreria artistica della Fratelli Toso a partire dal 1930, l’anno più importante per la ricerca della manifattura, fino al 1980, anno in cui ha cessato la propria attività. Esposte più di 50 opere in vetro, tutti pezzi unici e rari provenienti direttamente dalla loro collezione

Fino al 15 settembre 2019

www.museivillatorlonia.it

 

 

MUSEI DI VILLA TORLONIA  – CASINA DELLE CIVETTE

Clara Garesio. Mirabilia e Naturalia. Ceramiche e carte

La personale di Clara Garesio propone una selezione di opere fittili della storica ceramista di formazione faentina: tutti esemplari unici appartenenti alla più recente produzione dell’artista, con alcune opere inedite e installazioni site specific concepite per gli spazi del museo.

Fino al 29 settembre 2019

www.museivillatorlonia.it

 

 

MUSEO CARLO BILOTTI ARANCIERA DI VILLA BORGHESE

Frank Holliday in Rome

In mostra le opere dell’artista Frank Holliday, dipinte a Roma nell’estate del 2016

Fino al 13 ottobre 2019

www.museocarlobilotti.it

 

MUSEI DI VILLA TORLONIA – CASINO DEI PRINCIPI

Luigi Boille. Luoghi di luce, scrittura del silenzio

La mostra, curata da Claudia Terenzi e Bruno Aller, con il sostegno dell’Archivio Luigi Boille presenta una panoramica di più di ottanta opere che raccontano il percorso artistico del Maestro dal 1958 al 2015.

Fino al 3 novembre 2019

www.museivillatorlonia.it

 

Fonte: Zetema

Potrebbe interessarti anche:

Ostia Antica Festival, un’estate di musica teatro e danza. Il programma degli spettacoli
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti