10 music tour proposti da Sipario musicale per l’estate 2019

Print Friendly, PDF & Email

Mare, montagna o… musica? Per l’estate 2019 Il Sipario Musicale, il tour operator specializzato in viaggi per gli amanti della musica classica, opera e balletto, ha selezionato 10 mete esclusive tra Italia ed estero, in controtendenza con i più tradizionali mare e montagna: Amburgo, San Pietroburgo, Milano, Monaco di Baviera, Verona, Lecce, Ravenna, Salisburgo, Bayreuth, Lucerna.


Ascoltare i più grandi direttori e solisti del panorama musicale internazionale, vivendo al contempo un’esperienza culturale a 360°: ecco la formula del tour operator Sipario Musicale, che dal 1995 apre le porte dei teatri di tutto il mondo.

La lunga estate in musica inizia il 20 giugno con il viaggio ad Amburgo, che darà la possibilità di assistere a un doppio appuntamento (balletto e concerto) e di fare, tra le varie attività, un panoramico giro in battello sull’Elba. Poi San Pietroburgo, in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano, Monaco di Baviera con un cast stellare e podio d’eccellenza per la messinscena dei Maestri cantori di Norimberga di Wagner. E ancora il tris Salisburgo, Bayreuth e Lucerna che da luglio a settembre ospitano tre dei maggiori festival musicali del mondo. E, naturalmente, l’Italia: Milano, Verona, Lecce e Ravenna le destinazioni di casa nostra per quattro proposte di prim’ordine: il balletto alla Scala, il festival lirico con il debutto di Anna Netrebko in Arena, l’incursione in Salento (Lecce) con il festival Classiche Forme e, infine, Ravenna, la città scelta da Riccardo Muti per la sua masterclass estiva di direzione d’orchestra che attira studenti da tutto il mondo.

Ecco in dettaglio quali sono i 10 music tour da non perdere per l’estate 2019:

1. Amburgo (20-24 giugno 2019)

Viaggio musicale organizzato con FAI – Fondo Ambiente Italiano che prevede due appuntamenti di assoluta eccellenza nella nuova capitale della musica tedesca: il balletto Nijinsky presso la Staatsoper (con musiche di Chopin, Schumann, Rimskij-Korsakov e Šostakovič) e un concerto nell’avveniristica Elbphilharmonie con la Philharmonisches Staatsorchester Hamburg diretta da Kent Nagano (Messiaen e Bruckner).

La particolarità: giro panoramico in battello per ammirare i principali edifici della zona situati lungo il fiume Elba e le escursioni alla scoperta di Lüneburg e di Lubecca.

2. San Pietroburgo (26 giugno – 1° luglio 2019)

Viaggio a San Pietroburgo in occasione delle Theatre Olympics, il festival internazionale dedicato alle più importanti istituzioni teatrali internazionali: in programma La tragedia del vendicatore di Thomas Middleton. Per l’occasione sarà anche possibile assistere ad altre rappresentazioni della rassegna o agli eventi musicali del Festival delle notti bianche diretto da Valery Gergiev.

La particolarità: escursioni e visite guidate a San Pietroburgo e dintorni, tra il Museo dell’Hermitage, la Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato, la fortezza dei Santi Pietro e Paolo, la Reggia di Petrodvorec e il Gran Palazzo di Caterina.

3. Milano (29-30 giugno5-6 luglio 2019)

Sul palco del Teatro alla Scala, dove sono di casa le più rinomate étoiles del mondo, si avvicendano due tra le più luminose star russe della danza, che porteranno sulle punte uno dei titoli più amati del repertorio del balletto: Polina Semionova (29 giugno) e Svetlana Zakharova (5 luglio) saranno le protagoniste assolute della Bella addormentata nel bosco di Čajkovskij, per la coreografia del grande Rudolf Nureyev, con il Corpo di Ballo e l’Orchestra del Teatro alla Scala diretti da Felix Korobov.

4. Monaco di Baviera (26-28 luglio 2019)

Cast stellare e podio d’eccellenza per la messinscena dei Maestri cantori di Norimberga di Wagner in occasione del Munich Opera Festival: nel capolavoro del compositore tedesco in programma presso il Nationaltheater, le compagini della Bayerisches Staatsorchester e del Chor der Bayerischen Staatsoper saranno dirette da Kirill Petrenko (nuovo direttore musicale dei Berliner Philharmoniker), ad accompagnare il tenore Jonas Kaufmann e il mezzosoprano Okka von der Damerau.

5. Verona(28-30 giugno | 6-8 luglio 2019)

Grande festa nell’Arena per l’edizione 2019 dell’Opera Festival: si celebra infatti il debutto della regina della lirica, Anna Netrebko, nel teatro all’aperto più grande del mondo. In scena Il trovatore di Verdi; al fianco del soprano russo nel grandioso spettacolo creato da Franco Zeffirelli, i cantanti Luca Salsi e Yusif Eyvazav, con l’Orchestra e il Coro dell’Arena di Verona diretti da Pier Giorgio Morandi.

6. Lecce (4-8 luglio 2019)

Un lungo weekend nella capitale pugliese del Barocco e nelle incantevoli terre del Salento, là dove la giovane ma affermata pianista Beatrice Rana ha ideato il festival Classiche FORME; tra concerti e masterclass, all’insegna dei capolavori del repertorio cameristico con le musiche di Mozart, Schumann, Dvořák, Ravel e Bartók.

La particolarità: le visite guidate alle meraviglie di Lecce e alle splendide cittadine di Ostuni, Otranto, Galatina e Gallipoli, la kalé polis (la “città bella”).

7. Ravenna (20-22 luglio | 31 luglio – 1 agosto)

Cantieri aperti sulle Nozze di Figaro di Mozart, il capolavoro scelto quest’anno da Riccardo Muti per il lavoro di studio, prova e messinscena della “Riccardo Muti Italian Opera Academy”; lezioni aperte anche per il pubblico di appassionati che potrà osservare da vicino il Maestro mentre, tappa dopo tappa, accompagna la nascita di un’opera, che verrà poi eseguita nella prestigiosa cornice del Teatro Dante Alighieri.

La particolarità: Il Sipario Musicale offrirà alcune borse di studio ai giovani talentuosi che frequentano un conservatorio o una scuola superiore di direzione, offrendo la possibilità di partecipare alle sessioni di lavoro della Riccardo Muti Italian Opera Academy.

8. Salisburgo (20 luglio – 31 agosto 2019)

Accesso completo al “Festival dei Festival”, tra opere, concerti e recital solistici: carta bianca dunque per seguire da vicino i protagonisti più in vista del panorama internazionale. In particolare, dal 15 al 18 agosto è prevista una full immersion musicale ai massimi livelli selezionando alcuni degli appuntamenti più richiesti firmati da Daniel Barenboim Riccardo Muti, accompagnati da star del calibro di Martha Argerich Anne-Sophie Mutter.

9. Bayreuth (25 luglio – 28 agosto 2019)

Nella celebre Festspielhaus, il tempio della musica di Richard Wagner, quest’anno vanno in scena i grandi titoli della produzione del compositore tedesco; sul podio di TannhäuserLohengrin (con Anna Netrebko), ParsifalTristan und Isolde Die Meistersinger von Nürnberg si alterneranno le bacchette di Valery GergievSemyon BychkovChristian Thielemann Philippe Jordan.

10. Lucerna (16 agosto – 15 settembre 2019)

Accesso illimitato a ogni singolo concerto per l’intero calendario della grande kermesse elvetica, ospitato nella sontuosa Konzertsaal KKL; saranno innumerevoli le star che si daranno appuntamento anche in occasione di questa nuova edizione, da Riccardo Chailly (direttore musicale della rassegna) e Simon Rattle Bernard Haitink Kirill Petrenko, da Murray Perahia Denis Matsuev Yuja Wang. Viaggi speciali individuali sono previsti per il 17-19 agosto 2019 (Riccardo Chailly con Denis Matsuev e Daniel Barenboim con Anne-Sophie Mutter), 30 agosto – 1° settembre 2019(due concerti di Valery Gergiev e della Mariinsky Orchestra con il pianista Behzod Abduraimov e il violinista Leonidas Kavakos), per il 7-9 settembre 2019 (Maurizio Pollini e Riccardo Chailly) e per il 12-16 settembre 2019(Teodor Currentzis con il mezzosoprano Cecilia Bartoli).

 

Potrebbe interessarti:

 CinemaDays 2019: record d’incassi. Nostalgia del cinema?
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

music tour

Il cuore del Giappone: Nara

Itinerario Parco di Nara Stazione Kintetsu Nara 5 minuti a piedi Tempio di Kofukujii 2 minuti a piedi Tempio di Todaiji 20 minuti a piedi ...
Vai alla barra degli strumenti