Cena ad alta quota in Franciacorta, tra terra e cielo

Print Friendly, PDF & Email

Tutto esaurito per l’iniziativa promossa da Enjoysky in Franciacorta.


Una cena a cinquanta metri d’altezza con i piedi nel vuoto sopra i vigneti della Franciacorta. E’ stata l’iniziativa promossa da Enjoysky, azienda specializzata nel creare eventi unici ed esclusivi in quota, nel parco di Villa Bernese a Passirano (BS), paese di origine dell’ideatore Nicola Mafessoli, giovane imprenditore che, dopo aver provato questa esperienza in Nord d’Europa, ha deciso di portarla in Italia.

Dall’11 al 14 luglio, infatti, in pochi hanno avuto l’occasione di vivere un’esperienza unica e condivisa: sedersi su un’apposita piattaforma, con sedili ad hoc e imbragatura di sicurezza, e venire sollevati a 50 metri d’altezza, con i piedi sospesi e penzolanti nel vuoto, tra terra e cielo appunto.

Venti commensali alla volta, tra piatti gourmet e prelibate degustazioni, hanno assistito ad uno showcooking live realizzato dagli chef di noti ristoranti bresciani, godendosi, sotto il cielo stellato, il panorama franciacortino costeggiato dalle colline. Sulla piattaforma non solo chef, ma anche sommelier e bartender. Il costo della cena? dagli 80 ai 160 euro, a seconda del menu proposto.

La piattaforma è una tavolata, con al centro una cucina a due isole, progettata e costruita rispettando tutti gli standard di sicurezza, ed è stata realizzata con sedili ergonomici per permettere comodità ai partecipanti, come assicura l’imprenditore e ideatore Nicola Mafessoli: “E’ stabilissima, non si muove di un millimetro – ha spiegato a BresciaToday- e questo l’hanno verificato anche i clienti. Funziona così: ci alziamo fino a 30 metri, e poi stiamo fermi un minuto per vedere se tutti stanno bene, se tutti se la sentono. Poi raggiungiamo i 50 metri, che è il limite di altezza per cui abbiamo l’omologazione”.  Ma la peculiarità dei sedili è che possono anche ruotare di novanta gradi, a destra e sinistra, per consentire ai più impavidi di farsi dei selfie e sentire il brivido dell’adrenalina ad alta quota.

Numerosi i partecipanti che hanno postato sui social scatti della cena dalla piattaforma, per condividere la loro esperienza indimenticabile, così come ci racconta Riccardo: “E’ stata una bella esperienza, un mix di emozioni tra paura, visto che soffro di vertigini, ed euforia, perché essere sospesi in aria a 50 metri è stata una esperienza unica. Sulla piattaforma mi è stato offerto un calice di Lugana Ca Maiol accompagnato da una tartare di salmone, polpo con patate e un misto di calamari e seppie“.

 

Mafessoli, visto il successo inaspettato, ha annunciato che l’iniziativa verrà replicata molto probabilmente sul lago di Como verso la fine di agosto, e successivamente anche sui laghi di Garda e d’Iseo, altri luoghi suggestivi e affascinanti. Nel frattempo sono già arrivate richieste da Firenze, Roma, Puglia, Sardegna e Costiera Amalfitana.

 

Fonte materiale fotografico: Enjoysky 

 

Per prenotare:

https:// enjoysky.it

tel: +39 346 3875201

 

 

Potrebbe interessarti:

Brescia, almeno una volta nella vita

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti