A Caldes in mostra i capolavori della collezione Cavallini-Sgarbi, “Da Niccolò dell’Arca a Francesco Hayez”

Print Friendly, PDF & Email

Caldes (Trento), in mostra la collezione privata Da Niccolò dell’Arca a Francesco Hayez: per tutta l’estate e fino al 3 novembre le antiche mura di Castel Caldes ospitano grandi opere d’arte italiana della collezione Cavallini-Sgarbi. 80 capolavori che rivelano la storia di una infinita e appassionante caccia amorosa.


Una collezione d’arte privata è la fondazione di un sistema simbolico, la creazione di una palestra per l’anima, un luogo dove si materializzano scelte intime, meditate e, talvolta, sofferte. Spesso si dimentica che la sua più alta vocazione sia quella di accogliere il pubblico, di offrirsi agli sguardi, di raccontare la propria storia.

Per la collezione Cavallini-Sgarbi questo accadrà dal 6 giugno a Caldes, nel magnifico Castel Caldes, dentro un emozionante percorso lungo quattro secoli che, dalla seconda metà del Quattrocento, radunerà 80 opere della celebre collezione in una inedita selezione Da Niccolò dell’Arca a Francesco Hayez. La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Cavallini-Sgarbi, la Fondazione Elisabetta Sgarbi, e la direzione artistica di Contemplazioni, è organizzata dall’Azienda per il Turismo Val di Sole e promossa dalla Provincia Autonoma di Trento, dal Comune di Caldes, da Trentino Marketing e dalla Comunità della Val di Sole.

All’interno della mostra si respirerà l’atmosfera intima propria di una collezione privata, frutto dell’appassionata caccia amorosa di Vittorio Sgarbi, svolta in tandem con la madre Rina Cavallini, la quale ha acquistato le opere in numerose aste in ogni angolo del mondo. Il suo «miglior uomo», ricordata dal critico con queste parole: «si fece prolungamento del mio pensiero e della mia vita. Io indicavo il nome di un artista, il luogo, la casa d’aste. E lei puntuale prendeva la mira e colpiva».

 

ORARIO DI APERTURA

Orario continuato da martedì a domenica 10.00-18.00
tutti i venerdì di luglio e agosto 10.00-22.00

ENTRATA A PAGAMENTO

€ 10,00 INGRESSO SINGOLO INTERO

€ 8,00 INGRESSO SINGOLO RIDOTTO over 65, possessori Trentino Guest Card, gruppi di almeno 15 persone, soci o tesserati di soggetti pubblici o privati convenzionati con il Museo, biglietto cumulativo 5 sedi, guide turistiche munite di tesserino di abilitazione

€ 6,00 INGRESSO SINGOLO RIDOTTO SPECIALE RAGAZZI ragazzi da 15 a 26 anni

OMAGGIO insegnanti accompagnatori di scolaresche in visita al museo o accreditati presso il Museo (EDUCard), diversamente abili e loro accompagnatore, professionisti del settore Beni e attività culturali (Ministero e Soprintendenze) muniti di tessera di riconoscimento e altri soggetti, convenzionati; guide turistiche nell’esercizio della loro professione, ragazzi fino a 14 anni di età

Potrebbe interessarti:

Trekking, il “Cammino nella Valle delle Abbazie” dell’Abruzzo teramano
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti